Google+

L’imprevisto che salva la mia vita è letteralmente un abbraccio. Quello di papa Francesco

gennaio 26, 2015 Aldo Trento

papa-francesco-padre-aldo-trento-suor-sonia

L’unica cosa prevista nella mia vita è sempre stato l’imprevisto. Alcuni mesi fa il nunzio in Paraguay, monsignor Eliseo Ariotti, mi dice: «Sono stato dal Papa e mi ha chiesto come stai. Ma essendo molto tempo che non ti vedo ho risposto che non sapevo». Passano alcune settimane quando il nunzio mi dice: «Se vuoi venire dal Papa ti porto con me fra dicembre e gennaio». Rimasi sorpreso perché mai avrei potuto immaginare un regalo così grande.

papa-francesco-suor-sonia-asuncionCosì l’otto gennaio, in compagnia di suor Sonia, l’angelo della clinica, mi sono incontrato con il Santo Padre, che non solo ci ha ascoltati ma ci ha abbracciati. Il suo sguardo, semplice come quello di un bambino, esprimeva tutta la sua passione per Gesù e per l’uomo. L’abbraccio che ci ha donato l’abbiamo vissuto non solo come un fatto personale ma anche esteso a tutti i poveri che vivono con noi.

Era davvero Gesù che ci abbracciava e ci confortava invitandoci a camminare fiduciosi nella Divina Provvidenza. «Che bello, che bello», continuava a ripetere papa Francesco ascoltando quello che il Signore fa in questo piccolo barrio di Asunción.

L’abbraccio che ci ha regalato prima di andarcene è stato per me il riaccadere di quell’abbraccio di don Giussani che anni fa aveva salvato la mia vita ed è ciò di cui tutti abbiamo bisogno.

paldo.trento@gmail.com

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

2 Commenti

  1. malta says:

    Caro Socci, scrivi anche di questo non solo delle parole fuori posto che dice il Papa

  2. MARTA says:

    Qualcuno mi spiega, però, perchè questo Papa dice tante parole “fuori posto”? E non ditemi che è colpa dei giornalisti, per favore! Sono dispiaciuta e preoccupata seriamente.
    Qualcuno mi sa rispondere o per voi va tutto bene? Vi ricordo il Sinodo, le telefonate alle persone più incredibili, il silenzio su Asia Bibi, il pugno, i conigli e via dicendo…..

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Delle monoposto a emissioni zero (245 cv in configurazione gara, per 225 km/h di velocità massima) che si sono sfidate il sabato 14 aprile lungo un tracciato cittadino di circa 2,8 km ricavato nel quartiere Eur, non si è parlato più di tanto, ancorché all’incontro capitolino del venerdì precedente abbia partecipato anche il Direttore del […]

L'articolo Renault: elettriche avanti tutta proviene da RED Live.

La Swift Sport punta a farsi largo tra le hot hatch puntando su un invidiabile bilanciamento tra telaio e meccanica. Anche il rapporto prezzo/dotazione è vincente

L'articolo Prova Suzuki Swift Sport <br> fame di curve proviene da RED Live.

Moto dotate di radar? Presto saranno realtà. Ducati ha in cantiere un ambizioso programma chiamato “Safety Road Map 2025” che prevede lo sviluppo di molti progetti a tema sicurezza, uno dei quali si chiama Ducati ARAS. Primi arrivi nel 2020

L'articolo Ducati ARAS, presto le moto con il radar proviene da RED Live.

Voglia di avventura, di scoprire nuove strade (bianche) in località toscane ricche di fascino. Senza fretta. La prima di tre tappe andrà in scena a Buonconvento il 29 aprile, in occasione della Nova Eroica

L'articolo Gravel Road Series, da aprile a ottobre. Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Mini elettrizza la sua Countryman e si getta nel panorama delle ibride plug-in in modo speciale e a tratti unico. Pensate che le auto Ibride non siano ancora mature o non facciano per voi? Leggete la nostra prova su strada, ma siete avvisati: il rischio di ricredersi qui è alto

L'articolo Prova MINI Cooper S E Countryman ALL4 proviene da RED Live.