Google+

Keith Haring ospite della Reggia di Caserta

giugno 6, 2012 Mariapia Bruno

Di Keith Haring c’è n’è uno solo. Un artista diventato quasi un brand, grazie ai suoi murales che hanno spopolato nella New York degli anni Ottanta e gli hanno consentito di passare alla storia come il maestro dei graffiti per eccellenza. Assente per un breve periodo dallo scenario espositivo italiano, l’artista statunitense dalla fresca immaginazione metropolitana fa ritorno nel Bel Paese all’interno della retrospettiva Keith Haring. Il murale di Milwaukee, visibile fino al 4 novembre 2012 nell’incantevole cornice della Reggia di Caserta, nella Sala dei Porti, luogo che sancisce un binomio fortunato di tradizione e ultramodernità.

Protagonista della mostra casertana è il Murale di Milwaukee, una delle opere più note dell’artista. Lunga trenta metri e alta due metri e mezzo, è costituita da 24 pannelli in legno realizzati nell’aprile del 1983 quando, invitato dall’Università Marquette di Milwaukee, Haring la realizza sul luogo in cui sarebbe sorto il nuovo museo Haggerty. Il soggetto del murale è una sequenza ininterrotta di bambini a quattro zampe e di cani che abbaiano, immagini tra le più amate e riconoscibili che l’artista, all’inizio della sua carriera, scelse addirittura come firma. Accanto a queste, svettano le celebri icone della sua arte, dal televisore con le ali, all’uomo con la testa di serpente, alla faccia con tre occhi che fa la linguaccia. Ad arricchire il percorso, una raccolta di fotografie e un video che documentano le fasi della realizzazione del murale e i disegni fatti per l’occasione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Does your blog have a contact page? I’m having trouble locating it but, I’d like to send you an email. I’ve got some suggestions for your blog you might be interested in hearing. Either way, great site and I look forward to seeing it grow over time.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.