Google+

Italo Valenti compie cent’anni e Ascona lo festeggia

settembre 24, 2012 Mariapia Bruno

Lasciato tutto «tutto dietro di sé, amici, compagni, casa», Italo Valenti negli anni Cinquanta si trasferisce in Svizzera dopo aver conosciuto la moglie Anne de Montet. Prima tappa Muralto, poi Ascona, dove conosce e frequenta artisti come Arp, Bissier, Nicholson, Richter e con lo scultore Remo Rossi. Ma ciò che si lascia maggiormente dietro è la pittura figurativa che lascia il posto a quelle vaste superfici cromatiche di colori puri dove forme essenziali nate dalla libera emozione sottesa in un istante invadono lo spazio incontrandosi, quasi per caso, le une con le altre in nome di un lirismo non prestabilito. Ecco come nasce quello che nel 1959 verrà definito l'”astrattismo lirico” di Valenti, dove il collage comincia a prendere il sopravvento e gli assemblaggi di carte, il gioco di sovrapposizioni, non lasciano posto al senso della misura, ma portano in primo piano l’universalità delle proporzioni.

Opere come Á minuit le solei brillant (1961) o il più tardo I Masnadieri (1983), protagoniste insieme a un’altra ventina di creazioni della mostra Italo Valenti e gli amici di Ascona – aperta in occasione del centenario dalla nascita dell’artista dal prossimo 29 settembre al 31 dicembre 2012 presso il Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona – sono l’esito di questo periodo di attività che continuerà fervente fino alla fine dei suoi giorni, quando nel 1995 si spegne, dopo anni passati a produrre piccola collages con la mano sinistra a causa di una paresi, accanto alla devota moglie.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

I nuovi Michelin Road 5 alzano l’asticella: c’è più grip sul bagnato rispetto ai Pilot Road 4 e il degrado delle prestazioni è più costante

L'articolo Michelin Road 5, turistiche (non) per caso proviene da RED Live.

Nata dalla collaborazione tra Lapo Elkann e Horacio Pagani, la Pagani Huayra Lampo è una speciale one-off che s’ispira alla mitica Fiat Turbina

L'articolo Huayra Lampo, la Pagani di Lapo proviene da RED Live.

Una M5 è già di per sé abbastanza esclusiva e performante? Non tutti la pensano in questo modo. Tanto che la BMW ha presentato i nuovi accessori della linea M Performance dedicati alla berlina sportiva della Motorsport. Un’anteprima affiancata dall’unveiling della M3 30 Years American Edition. Una versione speciale allestita per celebrare i 30 anni […]

L'articolo BMW M5 M Performance: fibre preziose proviene da RED Live.

I nuovi Kymco People S 125 e 150 2018 si rifanno nel look e sfruttano motori di ultima generazione. Piccole novità anche nella ciclistica, aggiornata e ora più rigida.

L'articolo Kymco People S 125 e 150 2018 proviene da RED Live.

PROLOGO Cento anni fa, era il 4 novembre 1917, nella fase più cruenta del grande conflitto mondiale, prese il via la 13ª edizione del Giro di Lombardia. Incredibile come solo undici giorni dopo la tragica battaglia di Caporetto (24 ottobre), che ci costò 12.000 morti, 30.000 feriti e oltre 260.000 prigionieri, la Gazzetta dello Sport […]

L'articolo Giro di Lombardia, 100 anni dopo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download