Google+

#ItaliaAllBlacks. Regole del rugby semplicissime: chi supera il trauma dell’Inno cantato dalla Ricciarelli vince

novembre 19, 2012 Mario Leone

Sabato 17 novembre, stadio Olimpico di Roma.  Mancano pochi minuti alla partita di rugby Italia vs Nuova Zelanda. Spalti gremiti e tifosi tutti pronti per cantare l’inno nazionale. Ospite d’eccezione Katia Ricciarelli, invitata a cantare l’Inno di Mameli. Poche battute e la Ricciarelli si esibisce in una stecca clamorosa. Dopo pochi minuti i social sono pieni di commenti e battute sull’accaduto. L’effetto virus divampa! Abbiamo scelto per i nostri lettori i migliori dieci tweet:

10. @YarnoCeleghin: Mia figlia canta l’inno di Mameli meglio della Ricciarelli, e non è una battuta. #tristezza #figurone

9. @FrancescaOliva: Comunque orribile l’inno versione Ricciarelli, anche se non avesse sbagliato le parole

8. @MascalzAlassino: Ma gli All Blacks ieri non potevano placcare Katia Ricciarelli? È stata l’unica nota stonata del test match per il resto una buona Italia

7. @crlmln: L’inno di mameli non lo sa neanche chi è pagato per cantarlo. Abolitelo

6. @paolomosanghini: Katia #Ricciarelli sbaglia l’inno d’Italia in diretta tv prima del match di rugby tra gli Azzurri e la Nuova Zelanda. La #Lega ringrazia

5. @popper_tv: Ma Katia Ricciarelli che sbaglia le parole dell’inno? Levateje er vino. #ItaliaAllBlacks #nonhapiuvoce

4. @cicciogia: La #Ricciarelli canta l’inno nazionale talmente male che nessuno è certo che si tratti di quello italiano

3.  @cicciogia: Incredibile, la #Ricciarelli canta coi rutti tutto l’Inno di Mameli

2. @cicciogia: Da quando è morto Baudo non s’è più ripresa

1. @aleigam: Le regole del #Rugby sono semplicissime: la prima squadra che supera il trauma dell’Inno cantato dalla Ricciarelli vince. #ItaliaAllBlacks

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.