Google+

Intervista – Brad Brubaker introduce il nuovo inquilino della Galleria Accesso, Adam Markovic

luglio 4, 2014 Mariapia Bruno

Adam Markovic, The Hearts Melt,  2014, acrilico e pasta modellante su tavola, 182 x 162cmE’ la prima volta italiana per l’artista statunitense Adam Markovic (Chicago 1972), protagonista fino al prossimo 31 luglio di una mostra alla Galleria Accesso di Pietrasanta dal titolo Adam Markovic. Bent on progress. I 16 dipinti esposti trattano i temi del conflitto, della lotta, della resistenza e della speranza umana. Di lui ci parla Brad Brubaker, titolare della galleria che ospita la retrospettiva.

I dipinti di Markovic sono a metà tra scultura e pittura, realizzati attraverso l’incisione di pasta modellante su tavola. Quale è l’aspetto, ad occhio nudo, di tali opere?

Le opere di Adam Markovic per questa mostra in particolare, sono molto diversi tra loro. Alcuni sono molto semplici, con pochi tratti, altri giocano sul chiaroscuro e altri ancora diventano astratti. Tutti catturano una figura in movimento, in un momento specifico e saliente. Ognuno dei lavori, comunque, porta sempre con sé un’emozione che può variare dalla sensualità alla calma alla lotta.

Adam Markovic, Crescendo Decrescendo, 2014, acrilico e pasta modellante su tavola, 182 x 162cmProtagonisti delle creazioni dell’artista sono le figure umane, contorte, pensierose, attorcigliate. Come mai questo interesse verso l’uomo?

Markovic è sempre stato affascinato dalla figura umana e dalla sua gestualità. È dalla torsione dei corpi che scaturisce l’emozione della singola opera: Adam non si affida, infatti, all’espressione del volto ma, piuttosto, alla posizione dei muscoli, delle braccia, delle gambe e della testa per trasmettere la tensione, o il suo contrario, della posa. In modo sottile, con poche linee, è in grado di dare vita all’emozione nel dipinto.

In base a quale criterio sono state selezionate e disposte le opere nell’allestimento della mostra?

Questo inverno, ho trascorso diversi giorni nello studio di Adam a Montreal. È stato lì che abbiamo deciso le caratteristiche che avrebbero dovuto avere i nuovi lavori, i soggetti, le dimensioni. Dopo avergli dato questi pochissimi input, ho lasciato che lavorasse da solo: a parte la mia volontà di presentare opere di varie dimensioni e tecniche, non ho infatti dato altre indicazioni. Anche l’allestimento è stato il frutto di un confronto: abbiamo soprattutto valutato quali lavori “funzionassero” di più insieme e quali meritassero invece una posizione più isolata e di rilievo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

No, decisamente la Volkswagen non poteva restare a guardare. Il segmento delle B-Suv, vale a dire delle sport utility compatte, vive un momento di grande fermento e successo. La Casa tedesca, che sinora aveva nella Tiguan la proposta più “piccola”, doveva correre ai ripari. Ecco dunque avvicinarsi la presentazione ufficiale, prevista in occasione del Salone […]

L'articolo Volkswagen T-Roc: pronta alla battaglia proviene da RED Live.

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana