Google+

Incredibile, i cinesi accusano Apple di avere taroccato l’iPad

febbraio 17, 2012 Redazione

PEGGIO: È STATO DI PIETRO. Chi dice che il prodotto di Mani Pulite è stato Berlusconi la racconta male.
Antonio Di Pietro, Corriere della Sera

MEGLIO CORROTTO CHE TONINO. L’arrivo di Berlusconi in politica non è colpa mia né del pool. La colpa è di chi, quando noi abbiamo certificato una malattia, ha curato noi e non la malattia, cioè la corruzione.
Antonio Di Pietro, Corriere della Sera

PAROLA DI DEPUTATO. Se non si ara il campo le erbacce ricrescono: e questo ruolo non spettava ai magistrati ma alla politica, che oggi è fatta dagli stessi di una volta o dai loro portaborse.
Antonio Di Pietro, Corriere della Sera

FIGURA DI OTTONE. Quando monsignor Rino Fisichella attraversa la strada inseguito da una telecamera di Ballarò, Staderini lo provoca sulla catena d’oro e il crocifisso che porta al collo. «Con questa non ti ci compri neanche un caffè – ribatte pronto il vescovo –. È bigiotteria».
Monica Guerzoni sulla manifestazione dei radicali contro l’anniversario dei Patti lateranensi, Corriere della Sera

PEZZENTI. Con la ventata di austerity portata da Monti otto ministri arrivano a bordo di tre auto blu, secondo la moda del “car sharing”. Scendono Corrado Passera, Renato Balduzzi, Andrea Riccardi, Lorenzo Ornaghi, Francesco Profumo, poi Anna Maria Cancellieri, Elsa Fornero e Paola Severino.
Monica Guerzoni sull’anniversario dei Patti lateranensi, Corriere della Sera

POSIZIONI TECNICHE. La gaffe del ministero dell’Istruzione è arrivata anche con il governo tecnico. Ed è stata esilarante. In un bando dell’Università di Firenze, Biotecnologie agrarie, il titolo della ricerca – “Dalla pecora al pecorino: tracciabilità della filiera del latte in Toscana” – ha necessitato di una traduzione in inglese. Nel passaggio di lingua l’incidente è diventato uno show da Bagaglino. “From sheep” (dalla pecora, ecco) “to doggy style”. Solo che “doggy style”, letteralmente “lo stile alla cagnaccia”, non è il formaggio pecorino, piuttosto la posizione sessuale “alla pecorina”. Il traduttore automatico aveva tradito le intenzioni e rivelato le ignoranze diffuse in università.
Corrado Zunino, la Repubblica

AH, L’INVIDIA. Di tutto si è sempre cianciato, soperattutto di poderose stronzate, avendo competenze anche inferiori di quelle di Adriano Celentano: ma senza sollevare altrettanto scandalo.
Michele Serra, la Repubblica

MEGLIO UOMINI SENZA CACCHIO. Per quanto si tenti di sdrammatizzare il ridicolo accennando a Giovanardi, definire i gay come donne senza mestruazioni è vergognoso.
Marco Giusta e Ottavio Mai dell’Arcigay di Torino contro lo show dei Soliti idioti a Sanremo, la Repubblica

SINONIMI. La prima serata mi sono presentata come una principessa, con i capelli raccolti e il vestito nero; la seconda ho esagerato. Ho fatto, com’è che si dice… l’ammaliatrice.
Belen Rodriguez sulla farfallina inguinale mostrata a Sanremo, la Repubblica

PECCATO. Ma gli slip c’erano.
Belen Rodriguez sulla farfallina inguinale mostrata a Sanremo, la Repubblica

PICCHI. Nessuno mi ha detto: “Mettiti questo abito che così facciamo il picco di ascolto”. Ho scelto io.
Belen Rodriguez sulla farfallina inguinale mostrata a Sanremo, la Repubblica

BEATO LUI. Ho deciso di indossare l’abito di Ivana ma lei ha meno seno di me, e mi schiacciava.
Belen Rodriguez sull’abito preso in prestito dalla valletta Ivana Mrazova a Sanremo, la Repubblica

A CHI LO DICI. Diciamo che mi esplodeva la felicità.
Belen Rodriguez sull’abito preso in prestito dalla valletta Ivana Mrazova a Sanremo, la Repubblica

BAMBOLA LUCIA. (In tv, ndr) non si vede mai la donna vera, quella normale. Sempre e soltanto bambole. O mamme, svampite, allegrone, soubrette, ragazze ye-ye, tra sentimento e intrattenimento. Lucia Annunziata intervistata da Giovanna Cavalli sul caso Belen Rodriguez a Sanremo, Corriere della Sera

TI PIACEREBBE. Se una manager ha successo per la governance di un’azienda ma ha anche delle belle gambe, può stare certa che parleranno del suo stacco di coscia, nient’altro.
Lucia Annunziata intervistata da Giovanna Cavalli sul caso Belen Rodriguez a Sanremo, Corriere della Sera

CATTIVA FARFALLINA. Credo che la televisione abbia dato spesso cattivi esempi.
Elsa Fornero, ministro del Lavoro e delle Pari opportunità, sul caso Belen Rodriguez a Sanremo, Corriere della Sera

QUEL GRAN FARFALLONE. Non è stanco per le notti agitate? «Lo sono perché ho una figlia di quattro mesi. Ma lui non le dà il latte. Generalmente tocca alle donne».
Carla Bruni intervistata da Alexandre Sulzer sulla campagna di Nicolas Sarkozy, 20 minutes, la Repubblica

FARFALLINE CHE SFUGGONO. Le donne dovrebbero pensare a come tenersi stretti i diritti fin qui acquisti e che ci stanno sfuggendo.
Sharon Stone, Corriere della Sera

VUOI VENDERE IL TAROCCO AI CINESI? Le autorità (cinesi, ndr) hanno cominciato a sequestrare il prodotto sulla base di una sentenza dell’anno scorso che, per quanto non definitiva, attesta che il nome “iPad” sia stato di fatto usurpato dalla Apple: apparterrebbe, invece, a una società di Shenzhen.
Marco Del Corona, Corriere della Sera

ANCORA IL VECCHIO VIZIETTO. La “rinascita socialista” dell’America Latina narrata da Oliver Stone affascina anche Sean Penn, pure lui a suo agio tra Cuba, il Venezuela e la Bolivia di Evo Morales con quale si è fatto ritrarre pochi giorni fa, un poncho sulle spalle e l’elmetto da minatore in testa.
Massimo Gaggi, Corriere della Sera

E ALLORA HOLLYWOOD È DEI PELLEROSSA. «Le Malvinas sono argentine», ha detto (Sean Penn, ndr) giorni fa, incontrando nella capitale sudamericana il presidente Cristina Kirchner.
Massimo Gaggi, Corriere della Sera
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un'aerodinamica di nuova generazione caratterizza il telaio della nuova top di gamma del marchio veneto. Tecnologia Balanced Design, manubrio integrato e freni direct mount per un prezzo che parte da 4.600 euro

Alla versione orientata all’off road dell’ammiraglia Jeep si accompagna il debutto, per Renegade, del cambio a doppia frizione DCT in abbinamento al 1.6 Mjet da 120 cv. Svelati inediti pacchetti di personalizzazione Mopar e nuove serie limitate.

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana