Google+

In quel limpido abbraccio del golfo della Maddalena

settembre 16, 2012 Marina Corradi

Sette agosto, La Maddalena. Quando venendo da Caprera la strada panoramica svolta e sulla destra ti si apre davanti Cala Spalmatore, è un urto al cuore il colore dell’acqua. Nell’ora più torrida dell’agosto, l’incanto di questo specchio chiaro. Turchese o, in alcuni punti, verde smeraldo; e trasparente come un cristallo, così che le rocce sul fondo ti pare di poterle toccare. Sei costretto a fermarti, come se avendo fissato quello specchio ne fossi stato ammaliato. Il sole è altissimo, e anche l’aria scotta; l’asfalto è molle, la sabbia scricchiola secca sotto ai tuoi passi. Tutto è rovente, infuocato nel gran sole del sette di agosto, alla Maddalena; ma questo golfo è così calmo e limpido, e l’acqua così fresca. Sembra fatto per dare agli uomini sollievo e pace, nella grande arsura.

E se ti sei fermato a guardarlo, non ti basta. Quell’acqua la vuoi toccare, ti ci vuoi buttare dentro; e immagini addirittura di poterla bere, con il suo colore di granita di menta. O almeno vorresti poterla stampare nei tuoi occhi e portartela via, a casa (fra appena due mesi, nell’ottobre padano, al ricordo di questo mare ti parrà di aver sognato). E incroci altri come te, di passaggio, stranieri, venuti da lontano, che accostano l’auto e si fermano, e scendono a guardare. Zitti, quasi travolti da una insostenibile bellezza che rende inutili le nostre consuete parole.

Sette di agosto, La Maddalena, Cala Spalmatore. Il vertice dell’estate è in quest’aria che brucia sulla pelle; è nel sole a picco che alle due del pomeriggio cola nelle più sottili fessure degli scogli e ne evapora l’acqua, lasciando solo il sale. È in questa luce trionfante che sembra dire: mai più l’inverno, il freddo e la morte. Su questa piccola isola nel Mediterraneo l’estate ha vinto per sempre – qui, in questa enclave color smeraldo e oro.

E poi tornando verso casa, ancora l’acqua di cristallo ti si allarga nel ricordo; bellissima, sì, ma non solo. Qualcosa di più forte, di più profondo è nascosto nella trasparenza di quella cala; in quel seno come un grembo, innocente, in pace. Quasi un segno misteriosamente posto sulla strada della tua estate, che in silenzio domanda: vuoi tu riconoscermi?

E pensi che forse un giorno, da vecchia, questo golfo della Maddalena lo rivedrai, in un sogno. E sarà ancora così chiaro e fresco. E nel sogno vorrai ancora buttartici dentro; e ti accoglierà allora, quell’acqua, come in un abbraccio. Dissetato per sempre, in pace come un bambino che si addormenta in braccio a sua madre – e non teme più niente.

35/2012

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Giorgio scrive:

    Il tuo tono profondo, compito, rispettoso, capace di meraviglia.
    Hai colto l’essenziale nel descrivere l’acqua,getti uno sguardo sull’inverno padano e elevi la natura di Cala Spalmatore al rango taumaturgico,, lo sguardo verso la Luce ravviva e dà senso alla plumbea padania.
    Frazie delle tue indimenticabili parole, grazie a Dio per Cala Spalmatore..

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Motori al minimo. Guardo a sinistra, mi rendo conto che se sommo l’età dei due piloti che mi affiancano sulla griglia di partenza il risultato supera di poco la metà dei miei anni. C’è davvero da chiedersi cosa diavolo ci faccio qui io in mezzo a questa masnada di mocciosi dal polso molto (troppo) snodato. […]

L'articolo In pista al CIV con KTM RC390 – Ricomincio da 3 (e 90) proviene da RED Live.

Ha riscosso un successo superiore alle aspettative della stessa Renault e ora si rinnova per contrastare la concorrenza sempre più folta e agguerrita. Derivata dalla compatta Clio, la crossover Captur, sul mercato dal 2013, beneficia di un restyling sia estetico di sostanza, in special modo per ciò che concerne la scelta dei materiali e la […]

L'articolo Renault Captur 2017: cresce in qualità proviene da RED Live.

COSA: AUTOPROMOTEC, al via il Salone dell’aftermarket  DOVE E QUANDO: BolognaFiere, 24-28 maggio È ai blocchi di partenza una nuova edizione, la 27ª, di Autopromotec, la rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, in programma dal 24 al 28 maggio a BolognaFiere. Saranno 14 i padiglioni, con settori raggruppati per categoria merceologica, e 5 le […]

L'articolo RED Weekend 24-28 maggio, idee per muoversi proviene da RED Live.

Dal 2012, anno della nascita, era restata pressoché immutata, facendo sì che nascessero vere e proprie leggende sulla sua longevità. Ora, finalmente, la Fiat 500L beneficia di un restyling nelle forme e nei contenuti. Un upgrade che, però, non coinvolge la meccanica, restata per l’ennesima volta invariata. Android Auto e Apple CarPlay La monovolume italiana […]

L'articolo Fiat 500L: cambia tutto, non il cuore proviene da RED Live.

Si infiamma il segmento delle hatchback sportive. La Renault non resta a guardare e risponde alle rivali più agguerrite del momento, vale a dire Ford Focus RS e Volkswagen Golf R, con la nuova generazione della Mégane RS. Attesa al debutto in occasione dell’imminente Gran Premio di F1 di Montecarlo, la media ad alte prestazioni […]

L'articolo Renault Mégane RS 2017: debutta a Montecarlo proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana