Google+

Il referendum è questione di vita o di morte, parola di Adriano Celentano

giugno 6, 2011 Redazione

GRAZIE. Mi sono sempre impegnata in prima persona contro gli attacchi al pianeta e ai beni naturali comuni.
Gianna Nannini intervistata dalla Repubblica

ALLA LEGA SOLO I BALUBA. La parte più moderna ed evoluta del Nord, soprattutto nelle aree urbane, ha voltato le spalle al Pdl e alla Lega.
Massimo D’Alema intervistato dalla Repubblica

SOPRATTUTTO DE MAGISTRIS. Le candidature di Pisapia e De Magistris hanno portato a stemperare le posizioni più estreme.
Massimo D’Alema intervistato dalla Repubblica

E NELLE MEZZE STAGIONI? Mi hanno colpito i giovani. Non credono più nel sogno tv.
Carlo De Benedetti, la Repubblica

ZELIG. Quanto ai vilipesi centri sociali, c’è voluto Claudio Bisio, star di Mediaset, per ricordare quanto gli sia debitrice la cultura milanese.
Gad Lerner, la Repubblica

PUNTI DI RIFERIMENTO. Nella curia arcivescovile del cardinale Dionigi Tettamanzi, nel Palazzo di giustizia di Edmondo Bruti Liberati e nella Fondazione Cariplo del vecchio democratico Giuseppe Guzzetti, la Milano che da anni mal sopportava il malgoverno e gli abusi della destra ha trovato dei punti di riferimento più saldi di quelli offerti da un centrosinistra titubante.
Gad Lerner, la Repubblica

NON TUTTI I QUALUNQUISTI SONO GIORNALISTI. Non tutto il calcio è Beppe Signori, non tutta l’università è il rettore Frati, non tutta l’alta finanza è Antonio Fazio, non tutti i preti sono l’orco pedofilo di Genova, non tutta la politica è Berlusconi, non tutta la Rai…
Francesco Merlo, la Repubblica

IL CERVELLO NO? Ora Adriano Celentano ci mette la faccia.
Alessandro Ferrucci sull’intervento del cantante a favore dei referendum, il Fatto quotidiano

TOGLI IL PUÒ SEMBRARE. Celentano spiega perché è giusta la mobilitazione per il voto e di quanto sia importante per la democrazia e la volontà dei cittadini recarsi alle urne: “Può sembrare un’esagerazione, ma stavolta è questione di vita o di morte”.
Adriano Celentano, nell’articolo di Alessandro Ferrucci, il Fatto quotidiano

SIAMO A CAVALLO. “Pisapia  non va criticato prima ancora che cominci a lavorare. Farà bene come De Magistris a Napoli”.
Adriano Celentano, il Fatto quotidiano

E’ UNA MINACCIA? Piccoli Cattelan crescono.
Titolo del Fatto quotidiano

PREMIO CHISSENEFREGA. C’è qualcosa nell’aggettivo “clandestino” che irrita il mio concetto di civiltà.
Michela Murgia, il Fatto quotidiano

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Giuliano Galassi scrive:

    tutta questa gente che salva il pianeta, che ama i clandestini, che non sopporta il malgoverno della destra, ma che vuole l’aborto e la depenalizzazione delle droghe, che fa la puntura mortale alla Englaro, mi procura leggeri conati di vomito.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana