Google+

Il presagio di un sentiero verso il futuro di Bruno Pedrosa

gennaio 18, 2012 Mariapia Bruno

 

Le sue opere colorate dominate da rossi e da gialli che si intrecciano, in modo ora un po’ ritmico, ora un po’ scomposto, ai pochi blu e neri, hanno la forza carioca e ridente del Sudamerica. Con queste Bruno Pedrosa (Cedro, Brasile, 1950), dopo una prima tappa all’Università di Fortaleza (Unifor) – Fondazione Edson Queiroz, sbarca in Italia al Lucca Center of Contemporary Art (Lu.C.C.A) all’interno della retrospettiva intitolata “Presagi” che aprirà le porte al pubblico il prossimo 4 febbraio. Domina il percorso espositivo il tema del “presagio”, inteso come segno premonitore di avvenimenti futuri che invece l’artista destruttura del suo significato tradizionale trasformandolo in simbolo concreto capace di evocare qualcosa di mancante o impossibile da percepire.

Il curatore della mostra, Maurizio Vanni, sottolinea che «Pedrosa, attraverso le sue composizioni, è come se sfidasse il presagio, è come se si prendesse gioco del destino mescolando segni dal sapore antico con intuizioni cromatiche che, in certi casi, non possono ancora esistere in natura. Nelle sue opere, l’indeterminato prende forma di fronte ai nostri occhi e acquisisce un senso soggettivo per coloro che hanno il coraggio di cercare l’essenza di ciò che vedono». Aperta fino al 18 marzo 2012 l’esposizione si sposterà a marzo al Museu do Ingá di Rio de Janeiro.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.