Google+

Il mito di Troia al Beaux-Arts Museum of Angers

aprile 23, 2012 Mariapia Bruno

Alla base c’e il mito della guerra di Troia e delle vicende di Priamo, in sostanza ci sono le opere di Pierre-Narcisse Guérin (1774-1833) e di tutti quegli altri artisti che, in un momento cruciale della storia della pittura francese, a queste storie s’ispirarono: ecco come nasce la mostra Troy’s Last Night. History and violence on Priam’s death by Pierre Guérin (L’ultima notte di Troia. Storia e violenza ne La morte di Priamo di Pierre Guérin) che dal prossimo 25 maggio e fino al 2 settembre 2012 sarà visibile al Beaux-Arts Museum of Angers (Fr). Si tratta di un appuntamento di grandi proporzioni – come le opere al suo interno – dove tutto è costruito intorno al maestoso dipinto intitolato Priam’s Death (La morte di Priamo) che Guérin ha realizzato tra il 1830 e il 1832.


Qui la metafora della distruzione di Troia riflette la violenza degli eventi storici precedenti e contemporanei – la Rivoluzione del 1789 e le giornate del 1830 – e sembra quasi anticipare gli scontri futuri – la Prima guerra mondiale, Guernica, Hiroshima. Accanto a questa grande protagonista e ad altre circa sessanta opere di Guérin, si stagliano una serie di composizione dove il tema epico nasconde sempre un riflesso della realtà. Tra queste spiccano Caracalla tue son frère Geta di Jacques-Louis David, La mort de Priam di Jacques Gamelin, La mort de Timophane di Antoine-Jean Gros e Le dernier jour de Pompei di Frédéric Henri Schopin.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.