Google+

Il lato nascosto di Giambattista Tiepolo

gennaio 24, 2012 Mariapia Bruno

Quando pensiamo a Giambattista Tiepolo (1696-1770) la prima cosa che ci viene in mente sono i suoi splendidi affreschi nelle volte della cappella della Chiesa del Santissimo Sacramento e del Palazzo Patriarcale di Udine, quelli della Cappella Colleoni di Bergamo e quelli del Palazzo Clerici di Milano. Al massimo ricordiamo le meravigliose otto tele con scene tratte dalla Gerusalemme Liberata di Tasso, in parte alla National Gallery di Londra e in parte a Chicago. Ma l’artista veneziano è stato anche uno straordinario incisore e ha dato vita a una serie di immagini dalle qualità estetiche così sottili che hanno segnato la storia della grafica moderna.

Ecco che allora il m.a.x. museo di Chiasso propone, dal prossimo 2 febbraio, la mostra Tiepolo Nero, volta a svelare gran parte delle sue acqueforti intessute di significati ermetici e rimandi allegorici e simbolici. Si tratta di 35 opere riunite nella serie dei Capricci (1733-1742) e nella serie Scherzi di fantasia (1743-1757) tra cui spiccano Sei persone guardano un serpente e La famiglia del contadino orientale che tanto rimanda alla Fuga in Egitto, che peraltro è anche il titolo di una serie di disegni del figlio Giandomenico, anch’essi presenti in mostra. Un appuntamento da non perdere per scoprire questo lato nascosto di uno dei più grandi interpreti del Settecento veneziano.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana