Google+

Il gioioso sabba della luce

luglio 3, 2017 Marina Corradi

spiaggia

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Corsica, giugno. Le ore tredici, il mezzogiorno dell’ora solare, su questa spiaggia del sud dell’isola. È il 21 di giugno, il giorno del solstizio, l’ora in cui il sole raggiunge il punto più alto nel cielo dell’emisfero boreale. Una mattina bollente, non un’ombra di nuvola in un cielo infinito. Sul fondale di rena chiara del mare l’acqua riflette quel cielo in sfumature acquamarina, cangianti al moto lieve di piccole onde. Abbaglianti, quando un raggio ne sfiora la superficie e, non stanco del suo lunghissimo viaggio, ancora si riverbera nei tuoi occhi. La sabbia brucia sotto ai piedi, bianca. Che luce immensa: è un gioioso sabba della luce, il mezzogiorno del solstizio. È l’estate che arriva dal cielo e incede sovrana, allargandosi in un’onda di calore. Poi si ferma, immobile, a contemplare la vastità del suo dominio. Torrido è il suo fiato, a stento alleviato da questo vento dal mare, gentile.

Mi piace, in quest’ora esatta del solstizio, starmene nell’acqua trasparente a fare il morto, inerte, completamente abbandonata; gli occhi chiusi volti al cielo e al sole. Che pure attraverso le mie palpebre serrate filtra, in un rossore di fuoco. E se per un istante apro gli occhi e fisso il sole e subito li richiudo, mi appare come fotografato sulla retina in una macchia violetta, iridescente. “Scotoma irideo”, si chiama, me lo diceva mia madre, questo fantasma purpureo, a occhi chiusi. Ma bisogna che il sole sia ben forte, per lasciare la sua impronta. Penso a quello morente di gennaio a Milano, al suo pallido inabissarsi sotto l’orizzonte alle quattro del pomeriggio. Questo è un altro sole, un imperatore trionfante, un carro trainato da cavalli d’oro al galoppo nel firmamento. Questo sole mi sembra vita pura, che entra nella pelle e nelle ossa, le rinvigorisce e le sana.

Nel mare, ancora, e quasi vorrei bermi l’acqua cristallina e fresca. Mi piace, sulle labbra, il sapore del sale. E l’odore del mirto, dai cespugli in fondo alla spiaggia, che nel caldo esalano come un’anima segreta il loro aroma. E quei fiori dietro le cancellate dei giardini – le bouganvillee esplosive, gli oleandri folli di rosa, e questi altri di cui non so mai il nome, corolle a campana di un’incredibile sfumatura tra il blu e il viola? È un mondo impazzito di colori e profumi il mezzogiorno del 21 di giugno, bruciante, sgargiante, ardente di vita. È un elisir da centellinare fino in fondo. Vorrei poterlo mettere via e conservarlo, come si fa con i frutti più dolci – chiuderlo in barattoli di vetro ben serrati, imprigionarlo. Ma sfugge via: e già domani il sole sarà sceso di un frammento di grado dallo zenit. Già starà scivolando lentamente, inavvertitamente, per la dolce inesorabile china del suo annuo declino.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Più potenza, meno pressione” è il claim con cui i progettisti Northwave raccontano le nuove Ghost XC, scarpe dedicate all’off-road. Riprendono le principali innovazioni lanciate lo scorso anno con le sorelle stradali Extreme RR (leggi la nostra prova), caratterizzate dalla tecnologia XFrame® studiata per eliminare il problema dei punti di pressione sulla tomaia. CALZATA ADERENTE […]

L'articolo Northwave Ghost XC, il futuro off-road proviene da RED Live.

Gli strani casi della vita. La Lotus meno apprezzata dell’epoca moderna è anche la sportiva di Hethel più potente mai realizzata. La Evora, coupé 2+2 caratterizzata dalla scocca in alluminio e dalla collocazione centrale del motore, in vista del Salone di Francoforte beneficia dello step più spinto di sempre del V6 3.5 Supercharged: ben 436 […]

L'articolo Lotus Evora GT430: prima in tutto proviene da RED Live.

A ricreare l’atmosfera della Ville Lumière c’erano la voce inconfondibile di Edith Piaf, i vol-au-vent e il bistrot al 10 di Corso Como. Ma soprattutto lei, La Parisienne. Una versione esclusiva di Twingo che riprende, nella particolarità dei motivi scozzesi sulle fiancate, uno dei successi di Renault degli anni ’60, la R4 Parisienne. Ispirazione vintage […]

L'articolo Renault Twingo La Parisienne proviene da RED Live.

Giunge alla terza generazione una delle compatte sportive più apprezzate dai puristi della guida oltre che una delle “piccole pesti” più pepate in circolazione. La Suzuki Swift Sport, sinora proposta esclusivamente con un propulsore 1.6 16V aspirato da 125 o 136 cv, si appresta a cambiare cuore, optando per un’unità sovralimentata di derivazione Vitara S. […]

L'articolo Suzuki Swift Sport: piuma col turbo proviene da RED Live.

Prodotto da Peugeot e allestito dal celebre preparatore francese il Partner Dangel porta all’estremo il concetto di auto tuttofare. L’abbiamo messa alla prova nel cimento più duro la vacanza con famiglia.

L'articolo Prova Peugeot Partner Tepee Dangel, l’Ultra Utility Vehicle proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana