Google+

Per il Fatto quotidiano Bersani deve esultare ma in silenzio

giugno 1, 2011 Redazione

SPAZZATURA. Sul piano istituzionale, a Napoli, la situazione è certamente molto inquinata ed ebbi anche occasione di dirlo.
Mario Martone, intervistato da Massimo Stella, il Manifesto

W GLI ITALIANI. C’è un momento in cui persino un Paese che sembrava lobotomizzato dal pensiero unico proprietario riscopre che si può parlare senza aggredire, insultare, senza la bava alla bocca.
Antonio Padellaro, il Fatto quotidiano

BERSANI, ACQUA IN BOCCA. Cosa debbono fare i dirigenti del centrosinistra è perciò presto detto: mai interrompere un’emozione, spiegò un ex segretario Pd, il cui recente silenzio ha certamente contribuito al trionfo di ieri. Ecco, non devono fare un bel nulla. Soprattutto non devono aprire bocca.
Paolo Flores d’Arcais, il Fatto quotidiano

E CITTADINI. «La mia giunta – scandisce il primo cittadino – non dovrà dar conto a nessuno se non a idealità e convinzioni».
Luigi De Magistris, l’Unità

NO. «In questo momento abbiamo una maggioranza parlamentare che non è più quella uscita dalle elezioni politiche, questo voto ci dice che il centrodestra non ha più il consenso della maggioranza degli italiani, il governo è palesemente paralizzato mentre i problemi incombono. Ce n’è abbastanza o no per dimettersi?».
Pier Luigi Bersani, l’Unità

RAMO D’ULIVO. Il Professore (Prodi, ndr) arriva a sorpresa al Pantheon, sale sul palco per abbracciare il leader del Pd mentre sta parlando, e poi rimane al suo fianco durante il resto dell’intervento. Quando scende, i giornalisti gli domandano se secondo lui può essere Bersani a prendere il suo testimone e guidare il centrosinistra. E l’ex premier: «Lo sta già guidando».
Romano Prodi, l’Unità

L’IMPORTANTE E’ CREDERCI. «Noi siamo stati determinanti in tutta Italia».
Lorenzo Cesa segretario dell’Udc, parla in nome del Terzo polo, la Repubblica

BONDI NON SI SMENTISCE MAI. “Abbiamo perso e mi dimetto ma il Cavaliere non ha colpe, con lui siamo il primo partito”.
Le parole di Sandro Bondi in un titolo della Repubblica

E POI SI APRE IL CALCIOMERCATO «Anche il Milan ogni tanto perde e poi vince».
Le parole di Berlusconi dopo la sconfitta alle amministrative, Corriere della Sera

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana