Google+

Il condannato è De Benedetti e Repubblica torna sobria e garantista

luglio 19, 2016 Redazione

Franco e Carlo De Benedetti, quest’ultimo proprietario del Gruppo Espresso, sono stati condannati in primo grado a 5 anni e due mesi per lesioni ed omicidio colposi nel processo per le morti di amianto fra gli ex operai Olivetti. La sentenza non è definitiva, trattandosi del processo di primo grado. Forse per la prima volta Repubblica, dovendo trattare del suo proprietario, ha deciso di tenere una linea sobria e garantista, come si dovrebbe sempre fare. Scrive il Foglio:

«Ne abbiamo visti a frotte, di processi e condanne in primo grado poi svaporati. Però, in base al famoso “metodo Repubblica” per la cronaca giudiziaria, ci saremmo aspettati ieri, e ci aspetteremmo per giorni interi, titoli di fuoco, editoriali intinti nell’esecrazione, feroci applausi alla giustizia finalmente compiuta (sempre in primo grado: ricordarlo). Ovvero ci si aspetterebbe ciò che il quotidiano di Casa De Benedetti, e poi tanti su0i epigoni minori, hanno fatto per decenni per ogni caso di cronaca sul quale poter spalmare la propria indignazione un tanto al chilo, soprattutto ogni volta che di mezzo ci fosse un nemico politico, o anche magari editoriale».

Sarebbe ora, conclude il Foglio, che «il “metodo Repubblica” andasse in pensione per tutti, e una volta per tutte». Non a intermittenza:

«Come è capitato per l’ultimo “scooppone” dell’Espresso, settimanale della ditta, che a lungo ci raccontò le “grandi evasioni ed elusioni fiscali”, “moralmente deplorevoli”, dei Panama Papers. Tranne poi trovare nelle liste di proscrizione da pubblicare il nome di Rodolfo De Benedetti. Cosicché, a poco a poco, il “più grande scandalo finanziario di tutti i tempi” s’è sgonfiato. Questioni di metodo».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. gelsomina says:

    legalità, onestà, bla bla bla , onestà, legalità, bla bla bla

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Botte piena e moglie ubriaca? I moderni pneumatici Sport Touring puntano a darvi di tutto un po’. Durata, comportamento sul bagnato, e guida “spigliata” sono i punti chiavi su cui Michelin ha lavorato per il nuovo Road 5. Saranno riusciti nell’intento? Siamo andati in Spagna per verificarlo

L'articolo Prova Michelin Road 5 Sport Touring per vocazione proviene da RED Live.

Tutta nuova, la berlina del Leone graffia molto di più rispetto al passato. Perché è più corta e bassa, ha un design dinamico e la solita attenzione al look by Peugeot. La toccheremo con mano al prossimo Salone di Ginevra

L'articolo Nuova Peugeot 508, la berlina si fa bella proviene da RED Live.

Basata sulla piattaforma EMP2, ha due lunghezze, un bagagliaio smisurato e interni da berlina di lusso. Per elevare verso nuovi orizzonti il concetto di veicolo Multispazio

L'articolo Peugeot Rifter, la nuova multispazio a Ginevra proviene da RED Live.

Una storia, quella delle Sportster, nata nel 1957 e destinata a continuare senza sosta e senza eclatanti sorprese. Anche quest’anno infatti la famiglia si allarga e lo fa grazie a due nuove interpretazioni che combinano lo stile rétro ispirato ai canoni classici del mondo custom e le prestazioni pungenti del motore V-Twin 1200 Evolution.  IRON […]

L'articolo Nuove H-D Sportster Forty-Eight Special e Iron 1200 proviene da RED Live.

In attesa di vederla sulle strade a fine anno, la city car approda a Milano in occasione Fashion Week, con livrea e interni a cura del direttore creativo della Maison Moschino

L'articolo Renault Clio in salsa pop proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi