Google+

Il bagno kaló di Kostas insegna che siamo noi ad aver bisogno dei greci, e non viceversa

settembre 30, 2012 Franco Molon

Sono in vacanza su un’isola greca e me la sto godendo alla grande, sempre conservando gli scontrini perché non si sa mai.

Vi voglio allora raccontare di Kostas, il contadino che rifornisce di ortaggi la piccola taverna in riva al mare dove mangio tutti i giorni. Lui arriva ogni mattina, verso le dieci, sul retro del ristorante, scarica le cassette di pomodori, cetrioli e melanzane che gli hanno ordinato, poi attraversa il locale e la spiaggia e si immerge, lui non si tuffa, per una decina di minuti in mare (lo vedete qui in foto); poi esce e riprende il giro delle consegne con l’apecar.

Verso mezzogiorno, sulla via del ritorno, si ferma nuovamente e fa il secondo “bagno kaló” come dice lui. Altri dieci minuti in acqua e riprende la via degli orti.

La produttività di Kostas è certamente inferiore a quella di un operaio della Renania, ma la visione del mondo è molto più vera e profonda di quella di un broker di Londra, di uno gnomo di Zurigo o di un manager di Francoforte.

Ogni giorno Kostas si rinfresca e, allo stesso tempo, raccorda la sua vita alle domande che il cielo e il mare fanno sorgere nel cuore di ogni uomo. Lui fa tutti questo due volte al giorno, con metodo, come una preghiera.

Vista da qui non è tanto la Grecia che ha bisogno dell’Europa, quanto piuttosto l’Europa che non può fare a meno della Grecia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana