Google+

I Brueghel, una straordinaria famiglia di pittori a Villa Olmo

aprile 2, 2012 Mariapia Bruno


Per chi ama le maniere gotiche, i dettagli curati alla minima perfezione e i volti e i gesti manieristicamente caratterizzati, la mostra da poco inaugurata nella splendida cornice di Villa Olmo a Como (La dinastia Brueghel, fino al 29 luglio 2012) è un evento assolutamente da non perdere. Protagonista l’intera dinastia, da generazione a generazione, dei Brueghel, dal vecchio Pieter al giovane Abraham, straordinari maestri fiamminghi che hanno fatto scuola con le loro opere che toccano, tra il XVI e il XVII secolo, i vertici contrapposti dell’umanesimo rinascimentale e del manierismo antirinascimentale. Ad accompagnare i Brueghel
lo splendido capolavoro, per la prima volta in italia, di Hieronymus Bosch – I sette peccati capitali – attorno a cui ruota l’intera esposizione. È bappunto a Bosch che i Brueghel si sono ispirati per la resa di dipinti concepiti come delle vere e proprie opere narrative, in grado di rappresentare in un unico spazio eventi – “lontani” nei luoghi e nei tempi – altrimenti incompatibili.

A dare il via a questa straordinaria famiglia di pittori è Pieter Bruegel
il Vecchio (1520/25-1569, detto Pieter Brueghel I), di cui qui si ammira in particolare La Risurrezione, un’opera suggestiva dove il particolare dello scorcio del paese in lontananza sulla destra cattura quasi immediatamente il nostro sguardo che, abbandonano quel bellissimo Cristo trionfante risorto, viene trascinato in questo vortice ultraprospettico. Figlio di Pieter Brueghel I è Pieter Brueghel il Giovane (1564-1637/8, detto Pieter Brueghel II) che si distinse per una tecnica eccellente, di maniera, a volte con rimandi quasi caricaturali e sarcastici. Lascia stizziti quel Paradiso terrestre fitto delle piu diverse specie di animali e di una vegetazione resa quasi con l’ausilio di una lente di ingrandimento e sembra quasi di scuola italiana quell’Allegoria dell’amore. Seguono le opere di Jan Brueghel il Vecchio (1568-1625, detto Jan Brueghel I) amante dei paesaggi di piccole dimensioni, quelle di Jan Brueghel il Giovane (1601-1678, detto Jan Brueghel II) e dei suoi undici figli, cinque dei quali anch’essi pittori, da Jan Peter Brueghel (1625-1680 ca.) che si dedicò al genere floreale, ad Abraham Brueghel (1631-1697), pittore di paesaggi e nature morte con fiori e frutta, dove termina questo viaggio tra creazioni con un pedigree di tutto rispetto.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.