Google+

Arriva il grano “al microonde” che cambierà la vita dei celiaci. Il prossimo brevetto made in Italy

giugno 23, 2014 Angela Cossu

L’avevano già notato, nell’assolata terra pugliese: il “grano arso”, quello tradizionalmente recuperato dai più poveri tra le stoppie bruciate, non ha forza per tenere la pasta, né la lievitazione di una focaccia. Va mischiato con altre farine, e solo allora può essere usato in cucina. A modificarsi e distruggersi è stato il glutine che non svolge più nella farina quell’azione “collante” che lo rende il primo indice di qualità per la pasta.

Da questo grano arso è nata un’idea dell’Università di Foggia: riuscire a trattare il seme per produrre farine il cui glutine, opportunamente degradato, non sia più nocivo per i celiaci. Le microonde sono state la via scelta per scaldare abbastanza il seme in maniera mirata, senza alterarne le caratteristiche organolettiche e senza, a detta degli inventori, incidere sulle proprietà di “tenuta” della pasta.

Attualmente si usano enzimi microbici che “tagliano” la proteina, rendendola inoffensiva, ottenendo però una pasta collosa e floscia. Si possono aggiungere altre farine, di quinoa, di grano saraceno, o altri. Anche queste danno merito alla “forma” della pasta ma non sempre al gusto, rendendo i prodotti per celiaci spesso un punto di forte impatto psicologico negativo per le persone costrette ad una dieta differenziata.

Si pensi quindi quanto una bella carbonara “come quella normale” possa incidere positivamente su tutti i celiaci, specialmente i bambini. In Italia, forse anche grazie al consumo intenso di pasta, i celiaci sono in proporzione inferiori al resto del mondo, ma rimangono sempre un esorbitante numero di 150 mila casi accertati, e altri 450 mila stimati dall’Associazione Italiana Celiachia.

Una bella invenzione tutta italiana, presto protetta da brevetto internazionale, di cui non possiamo che andare fieri.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

5 Commenti

  1. Nina says:

    Sarà mai possibile che le microonde riescano ad operare selettivamente quando neppure con gli enzimi si è mai riusciti ad ottenere buoni risultati? Se questa cosa fosse vera comunque sarebbe un’ottima soluzione anche per la nutrizione dei bambini nelle prime fasi dello svezzamento. La farina di grano è sicuramente più facilmente reperibile e più economica rispetto ad altre farine.

    • martino says:

      Le microonde agiscono selettivamente sulle molecole d’acqua. La riscaldano e la fanno evaporare. Questo a partire dall’interno. Di per se, non sono nocive.

  2. Luisa says:

    Dal punto di vista nutritivo se la proteina viene modificata cambia qualcosa?

  3. Ciò dimostra che il forno a microonde è pericoloso alla salute umana.
    Infatti in alcuni paesi della ue ne è vietata l’importazione.
    Il fatto che le microonde denaturino le proteina del grano significa che viene spezzata la catena del DNA ,modifcandola. In altre parole ,il grano (e tutti gli altri alimenti ) diviene OGM. Per di più avviene la rottura dei micronuclei cellulari ,rendendolo di fatto cancerogeno.
    Meditiamo….
    saporidinicchianews.wordpress.com

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi