Google+

Gli scatti di tendenza degli artisti a stelle e strisce in mostra a Modena

dicembre 12, 2012 Mariapia Bruno

Il pubblico italiano conosce già gli scenari imponenti, le distese rocciose e i paesaggi incontaminati di Anselm Adams e le pure indagini fotografiche di Edward Weston, grandi fotografi americani precursori di un rinnovamento dello sguardo sull’immagine catturata da un obiettivo. Ma il panorama artistico a stelle e strisce si compone di numerosi altri interpreti della fotografia dagli anni Quaranta agli anni Settanta del secolo scorso a cui l’ex Ospedale Sant’Agostino di Modena dedica la mostra intitolata Flags of America. Protagonisti dal prossimo 15 dicembre al 7 aprile 2013 ventidue autori che hanno scritto alcune delle più importanti pagine della fotografia facendo tendenza e divenendo dei punti di riferimento per le loro generazioni e quelle successive.

Ecco allora in primo piano gli scatti irriverenti di Diane Arbus, che amava studiare la normalità consapevolmente strana, o meglio, freak, dei soggetti catturati dal suo obiettivo, o le registrazioni di Stephen Shore del nuovo paesaggio urbano, opere, tutte, che si configurano come strumento di interpretazione e lucida analisi critica di un periodo storico in piena rivoluzione culturale e sociale, dove non mancano toccanti pratiche spirituali e intimiste nate da un processo di autoanalisi da parte dei giovani che soffrono le contraddizioni tipiche di un benessere così rilevante quanto devastante.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arexons lancia un’applicazione per rispondere a dubbi e curiosità sui prodotti più indicati per la cura e la manutenzione dell’auto.

La monovolume coreana, disponibile anche a sette posti, beneficia di un restyling di metà carriera che porta in dote inedite dotazioni multimediali e di sicurezza. Grazie a un nuovo pack tecnico si riducono i consumi del 1.7 td da 115 cv.

Debutta a Parigi l’edizione limitata a 50 esemplari della serie speciale ispirata al marchio nautico italiano. Alla dotazione full optional e alle finiture ricercate si accompagnano motori a benzina 1.2 aspirato da 69 cv o 0.9 TwinAir turbo da 85 o 105 cv.

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

Gli atleti dello scatto fisso saranno a Milano, il 1 ottobre, per giocarsi la vittoria finale del Red Hook, il criterium più ardito del mondo.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana