Google+

Gli anni folli della Ville lumière

settembre 13, 2011 Mariapia Bruno

Si respira l’aria della Ville lumière degli anni Trenta al Palazzo dei Diamanti di Ferrara, dove la mostra intitolata Gli anni folli racconta una Parigi in pieno fermento, popolata da artisti come Monet, Picasso, Braque, Mondrian e Chagall. Tra teatri, caffé, jazz club e gallerie, la città, segnata da un clima di rinascita, apriva le sue porte ad una nuova era. Non solo pittori, ma anche musicisti, scrittori, coreografi e cineasti da ogni parte del mondo raggiungevano la capitale francese in cerca di fortuna e celebrità.

E lì cominciarono a volare alto i maestri impressionisti, primo fra tutti Renoir, ancora attivo nel primo dopoguerra, i cubisti, come Picasso – che fu anche pioniere, insieme a Derain, De Chirico e Severini, di un moderno classicismo che privilegiava i temi tradizionali o tratti dalla commedia dell’arte – e Braque, i membri della cosiddetta “Scuola di Parigi” che incarnavano il carattere cosmopolita e bohémien della vita artistica parigina, come Modigliani, Chagall, Kisling, Foujita e Soutine, i dadaisti e i surrealisti che irrompono sulla scena artistica della ville con una esuberanza creativa e uno spirito d’avanguardia. Ma non erano solo le visual arts a dominare le scene: anche il teatro ha rappresentato un’importante frontiera per gli artisti, attivi nella creazione di costumi e scenografie per compagnie sperimentali come i Balletti Russi e i Balletti Svedesi. Tra questi fanno da capofila Matisse, Larionov, Léger e De Chirico che, con i loro costumi, bozzetti e riproduzioni, restituiscono la suggestione di quelle opere d’arte totale nate dall’incontro tra musica, coreografia e arti visive.

Presenti tutti, o quasi, nell’esposizione ferrarese con i lori dipinti, sculture, costumi teatrali, fotografie, ready made e disegni provenienti dai piu importanti musei e collezioni private del mondo, Picasso, Duchamp, Ernst, Miro, Mondrian, Bonnard, Magritte, Tanguy, Giacometti, Braque e Dali, ci regalano un percorso ricco di suggestioni che riflette le loro ricerche e la loro straordinaria energia creativa. Fino all’8 gennaio 2012.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con la XF1 Integra Fantic va ad ampliare verso l’alto la sua gamma di e-Mtb. Declinata nelle due versioni Enduro ed Enduro Race, rispettivamente con escursione di 160 e 180 mm, è un progetto completamente nuovo e Made in Italy. Dietro alle forme della XF1 Integra c’è la mano (pesante) di Stefano Scapin, un po’ […]

L'articolo Fantic XF1 Integra, doppia anima Enduro proviene da RED Live.

40 anni e non dimostrarli. La BMW Serie 3, ovvero la vettura della Casa di Monaco più venduta di sempre oltre che l’auto che maggiormente rappresenta il brand dell’Elica nel mondo, celebra il prestigioso traguardo dei 40 anni grazie a tre nuovi allestimenti dedicati anche alla variante Touring (station wagon) e disponibili in abbinamento a […]

L'articolo BMW Serie 3, si veste a festa proviene da RED Live.

Un unico motore, un unico colore e un unico allestimento. No, non siamo tornati ai tempi della Ford Model T d’inizio secolo. Anche perché la vettura di cui parliamo è ordinabile esclusivamente mediante internet. La nuova C3 Aircross, SUV compatta di casa Citroën, è attesa nelle concessionarie durante l’autunno, ma nel frattempo può essere prenotata […]

L'articolo C3 Aircross #EndlessPossibilities Edition, solo sul web proviene da RED Live.

COSA: SUMMER JAMBOREE, il Festival della cultura e della musica anni ’40-’50 DOVE E QUANDO: Senigallia, Ancona, fino al 6 agosto Diamo un po’ di numeri: 9 giorni di festival per la città e 3 di pre-festival con una programmazione che si allargherà a più spazi urbani; 46 concerti a ingresso gratuito con diversi Dj […]

L'articolo RED Weekend 27-30 luglio, idee per muoversi proviene da RED Live.

“Più potenza, meno pressione” è il claim con cui i progettisti Northwave raccontano le nuove Ghost XC, scarpe dedicate all’off-road. Riprendono le principali innovazioni lanciate lo scorso anno con le sorelle stradali Extreme RR (leggi la nostra prova), caratterizzate dalla tecnologia XFrame® studiata per eliminare il problema dei punti di pressione sulla tomaia. CALZATA ADERENTE […]

L'articolo Northwave Ghost XC, il futuro off-road proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana