Google+

Gigi Gatti a MuDi Contemporanea con una serie di scatti sul silenzio dell’esistenza

ottobre 24, 2012 Mariapia Bruno

Si cammina nella nebbia, circondati dalla neve e dal silenzio. È un vagabondare offuscato quello fotografato da Gigi Gatti. Non ci sono figure umane nei suoi paesaggi grigio polvere, ma se ne respira la presenza, in un dettaglio, nelle orme delle scarpe impresse sulla neve, nell’altalena che sembra ancora dondolare, nelle reti appena fissate di un campo di calcio che ci rivelano come da un momento all’altro possa arrivare qualcuno ad interrompere la solitudine dei nostri pensieri. Sono immagini frutto di una lunga ricerca, che il Museo Diocesano di Milano sceglie per MuDi Contemporanea dedicando, fino al prossimo 18 novembre, la mostra Nulla a perdere all’artista lodigiano.

I quaranta scatti esposti sono “l’esito di un pensiero – come scrive Roberto Mutti nel catalogo della rassegna- di un’idea, di un rapporto che si stabilisce in modo personale e profondo con la realtà”, con un universo in cui Gatti sperimenta sempre nuove soluzioni, realizzando prima delle diapositive che vengono poi proiettate su uno schermo e successivamente fotografate con una macchina digitale, generando in questo modo una serie di rimandi che danno vita un paesaggio del tutto nuovo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana