Google+

Fumetto – Il deposito e Paperone in mostra al WOW di Milano

settembre 18, 2015 Amedeo Badini

LOC-WOW-ZIO-PAPERONE-bassaDal 2011 esiste a Milano una bellissima struttura museale e culturale tutta dedicata al fumetto. Il WOW, grazie alla Fondazione Franco Fossati, è uno spazio aperto a tutti, che organizza mostre a rotazione ed ospita una biblioteca di fumetti davvero interessante. Completa il tutto uno spazio verde cui affaccia il piacevole bar. Proprio in questi giorni sta per chiudere la bella mostra Zio Paperone e i segreti del deposito, che nasce da un brillante spunto non banale. Un team di studenti del Politecnico di Milano si è ingegnato su come realizzare, in maniera fattiva, l’enorme palazzo dei soldi del papero più ricco del mondo. Su idea di una geniale storia di Don Rosa – che peraltro Sabato 19 alle 17 sarà in videoconferenza al WOW, dove sarà possibile fare domande e parlare di paperi – la mostra espone i progetti e le tavole su come realizzare, da un punto di vista tecnico e architettonico, l’immane forziere che contiene tre ettari cubici di dollari, e che dal 1951 troneggia su Paperopoli.

La mostra è arricchita da tutto l’apparato fumettistico che descrive la vita editoriale di Paperone e del suo geniale creatore, il grande Carl Barks. Di quest’ultimo è presente un’interessante tavola originale, e molto materiale a lui appartenuto, oltre ad una serie di schizzi e di bozzetti. Molto interessante il raro materiale editoriale fornito dalla fondazione, che permette di vedere volumi ormai fuori catalogo. Vi è una lunga e divertente panoramica dedicata a Paperopoli, grazie ai disegni dell’artista napoletano Blasco Pisapia. Non mancano infine tavole originali e disegni di copertina del grande Marco Rota, un artista capace di reinterpretare il tratto barksiano in perfetto stile italiano. Il grosso della mostra è poi dedicata alla costruzione del personaggio di Paperone, descrivendo nei minimi dettagli ogni particolare del deposito, capace di riflettere le profondità del personaggio. E’ un viaggio nelle storie zio-paperone-e-isegretiitaliane che hanno contraddistinto tutti i lettori di Topolino negli ultimi cinquant’anni, in un allestimento semplice e caloroso. Spazio è anche dedicato ai gadget e ai giocattoli che si sono dipanati nel corso degli anni. Purtroppo non c’è il catalogo, speriamo che venga pubblicato in futuro.

La mostra è insomma un affettuoso omaggio all’universo dei paperi e, soprattutto, a quell’istrione che di nome fa Paperone. Personificazione del tycoon e del self-made man, figura avara ma allo stesso tempo generosa, simbolo di una certa economia americana, ma capace di costruire progetti a lungo termine. Molto più complesso di quel che sembri, è il personaggio capace di mettersi sempre in gioco, senza mollare mai. Una figura di cui noi abbiamo sempre bisogno.

Zio Paperone e i segreti del deposito, in mostra al WOW dal 13 Giugno al 27 Settembre, Viale Campania 12, Milano, da martedì a venerdì, ore 15.00-19.00; sabato e domenica, ore 15.00-20.00.
Biglietti: intero 5,00 euro; ridotto 3,00 euro; convenzionato 4,00 euro

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Arexons lancia un’applicazione per rispondere a dubbi e curiosità sui prodotti più indicati per la cura e la manutenzione dell’auto.

La monovolume coreana, disponibile anche a sette posti, beneficia di un restyling di metà carriera che porta in dote inedite dotazioni multimediali e di sicurezza. Grazie a un nuovo pack tecnico si riducono i consumi del 1.7 td da 115 cv.

Debutta a Parigi l’edizione limitata a 50 esemplari della serie speciale ispirata al marchio nautico italiano. Alla dotazione full optional e alle finiture ricercate si accompagnano motori a benzina 1.2 aspirato da 69 cv o 0.9 TwinAir turbo da 85 o 105 cv.

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

Gli atleti dello scatto fisso saranno a Milano, il 1 ottobre, per giocarsi la vittoria finale del Red Hook, il criterium più ardito del mondo.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana