Google+

Fotogrammi d’autore al Palazzo Grassi di Venezia

agosto 27, 2012 Mariapia Bruno

Sono fotogrammi, installazioni, proiezioni e opere sonore che raccontano il legame tra la romantica città lagunare e il cinema quelle creazioni d’autore che scandiscono la mostra La voce delle immagini, aperta dal prossimo 30 settembre al 13 gennaio 2012 nella cornice affacciata sul Canal Grande di Palazzo Grassi a Venezia. Una retrospettiva che invita a entrare in un universo multi sensoriale, fatto di emozioni, dubbi, angosce, ansie, isolamento, umorismo, curiosità, attesa, emozioni personali e universali che il cinema riesce a catturare stimolando i nostri sensi dell’udito e della vista. Un percorso in penombra, tra luce e oscurità, dove si alternano spazi aperti, per le installazioni che non necessitano di buio completo, e spazi totalmente avvolti dalle tenebre.

Nelle due sale allestite come piccoli cinema fanno da linee guida i video della collezione della François Pinault Foundation scanditi dai mesi di Settembre, Ottobre, Novembre e Dicembre. Il primo mese presenta documentari sul tema del confinamento – Temps mort (2009) di Mohamed Bourouissa e Nocturnes (1999) di Anri Sala -, il secondo le opere narrativo-cinematografiche di Yang Fudong – Liu Lan (2003) – e Shirin Neshat – Faezeh (2008)-, il terzo video dedicati al tema dell’esperienza – BB (2001) di Cameron Jamie e Comédie (1964) (l’unica sceneggiatura del drammaturgo irlandese padre della pièce Waiting for Godot) di Samuel Beckett e Marin Karmitz, mentre l’ultimo mese presenta opere nate dall’estro dei giovani Bertille Bak – T’as de beaux vieux, tu sais… (2007) – ed Erin Shirreff  che nel suo Lake (2012) mette in scena ricordi della propria infanzia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Cos’è Le Northwave Extreme RR sono il modello di punta della gamma dedicata al ciclismo su strada. Utilizzo Ciclismo amatoriale al massimo livello, gare amatoriali e professionistiche. Com’è fatto Il nome dice molto della destinazione di queste scarpe: come se non bastasse “Extreme”, in Northwave hanno pensato di aggiungere RR, declinando la sigla con un […]

L'articolo Northwave Extreme RR (Road Race) proviene da RED Live.

Dopo aver provato l’hoverboard DOC 6.5, sicuramente il più particolare fra i gingilli elettronici proposti da Nilox, abbiamo deciso di fare un passo indietro (nel senso di ardimento) e posare i piedi con un equilibrio più immediato su altri due prodotti legati alla mobilità elettrica: il monopattino DOC PRO e lo skateboard DOC Skate. DOC PRO […]

L'articolo Prova Nilox DOC Pro e Skate+ proviene da RED Live.

Una giornata molto particolare ci ha permesso di apprezzare il passato e il presente delle cabriolet marchiate DS. E abbiamo scoperto anche qualche analogia…

L'articolo DS: tra ieri e oggi proviene da RED Live.

“Come on, baby, light my fire, try to set the night on fire…” la musica è a tutto volume. L’accendo come un preriscaldamento che inizia a darmi la carica giusta. Questa canzone poi è un must; riesce a entrarmi nelle vene e accompagnare l’adrenalina verso l’alto. Direi che ne ho bisogno, visto che con la […]

L'articolo Prova Garmin Varia UT800, torcia e coraggio proviene da RED Live.

Essere la wagon più venduta in Europa dal 2014 è un primato di cui in Skoda vanno giustamente fieri. Eliminando stereotipi e status e con un pubblico che capisce il vero valore di quello che guida conquistare il successo per il marchio ceco non è stato difficile. Perché la sostanza c’è, ed è una sostanza […]

L'articolo Prova Skoda Octavia Wagon 2017 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana