Google+

The First Actresses, quando sono le attrici a far scuola

ottobre 14, 2011 Mariapia Bruno

Una serie di ritratti di attrici, per un verso intimi, femminili e sensuali, per l’altro ironici e caricaturali, invadono la Wolfson Gallery della National Portrait Gallery di Londra. Dal titolo “The First Actresses: Nell Gwyn to Sarah Siddons” (Le prime attrici: da Nell Gwyn a Sarah Siddons. L’originale mostra londinese esplora l’arte e il teatro inglese del XVIII secolo, raccontandoci la grande popolarità delle attrici e la loro crescente reputazione come professioniste della recitazione. I volti di Nell Gwyn, Lavinia Fenton, Mary Robinson e Dorothy Jorda, eseguiti per mano di artisti come John Hoppner, Thomas Lawrence, Johann Zoffany e James Gillray, guardano i visitatori nelle loro pose piu seducenti come a voler svelare le loro storie. Colte mentre recitano una tragedia, cantano o danzano, queste splendide protagoniste sono figure chiave perfettamente inserite nello spettacolare culto della notorietà del loro tempo.

Bellissimi il piccolo ritratto di Sarah Siddons come Musa Tragica di Joshua Reynolds, e i ritratti di Giovanna Bacelli ed Elisabeth Linley di Thomas Gainsborough. Alle raffigurazioni di singole protagoniste si aggiungono i ritratti d’insieme e quelli eseguiti durante gli spettacoli, come Three Witches from Macbeth (Le tre streghe di Macbeth) di Daniel Gardner – nuovo acquisto della sede ospitante – e il The Beggar’s Opera di Hogarth che ci rivelano anche come il teatro abbia stimolato indubbiamente la creatività di pittori e disegnatori. Completano l’esposizione – aperta dal prossimo 20 ottobre all’8 gennaio 2012 – una serie di prestiti da importanti collezioni pubbliche e private, come il Garrick Club Library, la Royal Shakespeare Company, la National Gallery of Art di Washington, e il Victoria &Albert Museum.  

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.