Google+

The First Actresses, quando sono le attrici a far scuola

ottobre 14, 2011 Mariapia Bruno

Una serie di ritratti di attrici, per un verso intimi, femminili e sensuali, per l’altro ironici e caricaturali, invadono la Wolfson Gallery della National Portrait Gallery di Londra. Dal titolo “The First Actresses: Nell Gwyn to Sarah Siddons” (Le prime attrici: da Nell Gwyn a Sarah Siddons. L’originale mostra londinese esplora l’arte e il teatro inglese del XVIII secolo, raccontandoci la grande popolarità delle attrici e la loro crescente reputazione come professioniste della recitazione. I volti di Nell Gwyn, Lavinia Fenton, Mary Robinson e Dorothy Jorda, eseguiti per mano di artisti come John Hoppner, Thomas Lawrence, Johann Zoffany e James Gillray, guardano i visitatori nelle loro pose piu seducenti come a voler svelare le loro storie. Colte mentre recitano una tragedia, cantano o danzano, queste splendide protagoniste sono figure chiave perfettamente inserite nello spettacolare culto della notorietà del loro tempo.

Bellissimi il piccolo ritratto di Sarah Siddons come Musa Tragica di Joshua Reynolds, e i ritratti di Giovanna Bacelli ed Elisabeth Linley di Thomas Gainsborough. Alle raffigurazioni di singole protagoniste si aggiungono i ritratti d’insieme e quelli eseguiti durante gli spettacoli, come Three Witches from Macbeth (Le tre streghe di Macbeth) di Daniel Gardner – nuovo acquisto della sede ospitante – e il The Beggar’s Opera di Hogarth che ci rivelano anche come il teatro abbia stimolato indubbiamente la creatività di pittori e disegnatori. Completano l’esposizione – aperta dal prossimo 20 ottobre all’8 gennaio 2012 – una serie di prestiti da importanti collezioni pubbliche e private, come il Garrick Club Library, la Royal Shakespeare Company, la National Gallery of Art di Washington, e il Victoria &Albert Museum.  

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se non hai ancora trovato il regalo giusto per te o per i tuoi amici di pedalate esplora la nostra lista di doni. 3EPIC WINTER RIDE – ISCRIZIONI A PARTIRE DA 10 EURO Nutrite una passione per la fat bike e vi piacerebbe farvi il regalo di pedalare sulla neve dal Lago ghiacciato di Misurina […]

L'articolo Bici, le idee regalo per il Natale 2017 proviene da RED Live.

I nuovi Michelin Road 5 alzano l’asticella: c’è più grip sul bagnato rispetto ai Pilot Road 4 e il degrado delle prestazioni è più costante

L'articolo Michelin Road 5, turistiche (non) per caso proviene da RED Live.

Nata dalla collaborazione tra Lapo Elkann e Horacio Pagani, la Pagani Huayra Lampo è una speciale one-off che s’ispira alla mitica Fiat Turbina

L'articolo Huayra Lampo, la Pagani di Lapo proviene da RED Live.

Una M5 è già di per sé abbastanza esclusiva e performante? Non tutti la pensano in questo modo. Tanto che la BMW ha presentato i nuovi accessori della linea M Performance dedicati alla berlina sportiva della Motorsport. Un’anteprima affiancata dall’unveiling della M3 30 Years American Edition. Una versione speciale allestita per celebrare i 30 anni […]

L'articolo BMW M5 M Performance: fibre preziose proviene da RED Live.

I nuovi Kymco People S 125 e 150 2018 si rifanno nel look e sfruttano motori di ultima generazione. Piccole novità anche nella ciclistica, aggiornata e ora più rigida.

L'articolo Kymco People S 125 e 150 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download