Google+

Eventi – Al Fatebenefratelli i Supereroi per i bambini

novembre 24, 2015 Mariapia Bruno

Pellegrino 2Dalle 11.00 di oggi il cortile e la facciata della Casa Pediatrica del Fatebenefratelli di Milano cambia aspetto: i Supereroi dell’artista palermitano Domenico Pellegrino, con il calore delle loro cromie e dei motivi siciliani che li caratterizzano, hanno fatto la loro comparsa per allietare la degenza dei bambini ricoverati nel reparto, divenendo i loro simbolici protettori. L’istallazione, che rimarrà permanentemente in loco, fa parte della mostra Il mito contemporaneo aperta, da oggi fino al prossimo 4 dicembre, presso la Fondazione Maimeri. <<Sono molto felice di aprire la mostra alla Fondazione Maimeri – ha sottolineato Domenico Pellegrino – e di questo invito a portare un contributo al progetto della Casa Pediatrica del Fatebenefratelli: sin da piccolo ho utilizzato i colori Maimeri, che sono per me un indelebile ricordo di quegli anni, una presenza allegra ma anche decisiva, se vogliamo. Spero che oggi riescano a dare altrettanta energia e ottimismo a tutti i bimbi che passano da questa struttura ospedaliera: il colore salverà il mondo!>>

spiderman accucciato LOWL’installazione non fa altro che aggiungersi alla poliedrica collezione di arte contemporanea che il progetto Arte come Terapia, ideato da Donata Berger, ha portato nella nuova Casa Pediatrica. Le stanze del reparto per l’infanzia ospitano le opere di numerosi artisti e designer che con la loro creatività hanno reso gli spazi dell’Ospedale più allegri e colorati, a misura di bambino. E le opere di Domenico Pellegrino rispondono perfettamente a quest’esigenza, invadendo con il loro colore e la loro forza comunicativa gli ambienti cui sono destinate. Le opere che si trovane, invece, presso la Fondazione Maimeri, celebrano la tradizione Siciliana tanto cara all’artista: si tratta di opere uniche in vetroresina concepite per intessere un forte legame con lo spazio che le accoglie. I supereroi dei fumetti americani tornano anche qui, insieme alle luminarie siciliane, soggetti tanto cari all’artista che, attraverso un percorso per immagini e associazioni, ci riporta a tratti indietro nel tempo, in un’affascinante Palermo post bellica che, con lo sbarco alleato, si scopre influenzata dall’immaginario americano e dai suoi eroi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana