Google+

Esclusivo: così la lobby di Repubblica influenzò Bankitalia e le inchieste su Gheddafi

giugno 29, 2011 Redazione

BISIGNANI? Due giorni fa sul nostro giornale abbiamo pubblicato alcune “indiscrezioni” la cui paternità era facile intuire, che contenevano l’elenco delle ragioni in favore della candidatura di Grilli [alla presidenza della Banca d’Italia, ndr].
Eugenio Scalfari, la Repubblica

BISIGNANI! Quando gli ho dato la notizia dei mandati di cattura internazionali contro Gheddafi, il figlio Saif e il cognato Abdullah Senussi, capo dei servizi segreti, il signore libico di mezza età ha reagito senza esitare: «Quella è carta e fa meno male delle bombe».
Bernardo Valli inviato a Tripoli, la Repubblica

BORDELLI/1. «Un bordello per compiacere il premier». Pm all’attacco sui festini di Arcore.
Titolo della Repubblica

BORDELLI/2. «Li faremo diventare matti», aveva detto Alberto Perino, il Bovet della Val di Susa, poche ore prima che colonne di blindati raggiungessero, sull’autostrada bloccata al traffico, il piazzale della Maddalena. «Faremo un bordello tremendo in tutta la valle».
Jenner Meletti da Bussoleno (To), la Repubblica
 

MAMMA MIA. Donald Trump? «Mamma mia!». Silvio Berlusconi? «A sadder mamma mia».
Renzo Piano
intervistato dal Time


HAI DETTO TIENANMEN?
Turi Vardano [il vero nome è Turi Vaccaro, ndr], ex operaio Fiat e pacifista in trasferta anche fuori Piemonte, a torso nudo cerca di fermare i blindati, come a Tienanmen.
Jenner Meletti da Bussoleno (To), la Repubblica

L’HO DETTO E LO RIBADISCO. Come Tienanmen. Turi Vaccaro durante gli scontri a Chiaromonte, solo contro la ruspa come in piazza Tienanmen. La costringe ad arretrare, poi viene bloccato dagli agenti.
Didascalia di una foto sugli scontro in Val di Susa, la Repubblica

POSSO DIRLO ANCH’IO? Emulando il 1989. Il manifestante Turi si avvicina alla gru scalzo e disarmato per bloccarla, emulando il gesto di uno studente a piazza Tienanmen, poi viene rincorso e trascinato via dai poliziotti.
Didascalia di una foto sugli scontro in Val di Susa, il Fatto quotidiano

PECCATO. I No-Tav si erano preparati a tagliare alberi e ad incendiare balle di fieno. Non c’è stato nemmeno il tempo.
Diego Longhin inviato in Val di Susa, la Repubblica

UN MULO SULLA TESTA. È chiaro che vorremmo che le infrastrutture si facessero ma preferiamo mille volte andare con il mulo piuttosto che con il manganello sulle teste dei cittadini.
Antonio Di Pietro sugli scontri in Val di Susa, la Repubblica

ACQUA AZZURRA, ACQUA GRATIS. I nodi vengono sempre al pettine. Voglio vedere cosa accadrà quando le tariffe dell’acqua inizieranno ad aumentare.
Sergio Chiamparino intervistato dalla Repubblica

FORSE. Non è un dramma che Vendola firmi un appello No-Tav, o che lo faccia De Magistris (che però, forse, avrebbe altro a cui pensare).
Sergio Chiamparino intervistato dalla Repubblica

PAROLE A VANVERA. Il tam tam è democratico. Presentata la e-rivista Pd. Chiusa ai commenti.
Titolo del Fatto quotidiano

OTTIMO LAVORO. Più di una volta, nelle carte delle inchieste, invita e porta lui [Emilio Fede] le papi-girl ad Arcore. E, stando all’accusa, controlla che non ci siano problemi: «fidelizza» quelle che continuano ad andare, evita che siano invitate quelle meno affidabili sulla riservatezza.
Piero Colaprico, la Repubblica

ONLY FOR WOMEN. Anche per la sua esperienza, la Parisot pensa che non sia «giudizioso che un uomo sia solo di fronte a una ragazza durante un colloquio in vista di un’assunzione». Affermazione che lascia immaginare quanto è forte il ricatto sessuale contro le giovani candidate.
La Repubblica sulle dichiarazioni di Laurence Parisot, presidente del Medef, la Confindustria francese

COME IL GIORNALISTA. L’estremismo letterario. Noir, complotti e auto-fiction. Oggi lo scrittore deve esagerare.
Titolo e sommario della Repubblica

HAI CAPITO PERFETTAMENTE. Ho fatto solo quel che raccomanda il papa: ho aperto le porte a Cristo. E anche a tutti gli altri.
Gianni Gibellini, proprietario di una “funeral home”, la Repubblica

SENSAZIONI E SPERANZE. Io ho sempre la stessa sensazione, credo che non c’entriamo niente con Calciopoli: spero che la giustizia mi creda e segua la strada giusta.
Massimo Moratti, la Repubblica

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana