Google+

“Er pelliccia”, moderno eroe borghese in guerra ideale contro la puzza

ottobre 19, 2011 Redazione

RAPINIAMO LA BCE? I soldi non ci sono, stiamo cercando di inventarci qualcosa.
Silvio Berlusconi sul decreto sviluppo, Corriere della Sera

NOT THE GENTE PERBENE, OF COURSE. Italian prime minister survives vote of confidence. Who actually has confidence in this cafone?
Conventional Wisdom,
Newsweek

CERTO, COME NO. Considera ispirato ai valori cristiani anche il rapporto di Berlusconi con le donne?
Domanda di
Roberto Menia a Maurizio Sacconi, la Repubblica

ORA CHE SONO SOBRIO. Devo chiarire un piccolo equivoco. Ci sono due berlusconismi.
Furio Colombo, il Fatto quotidiano

SENTI CHI PARLA. Dietro tutto quello sparare sui morti c’è dunque la volontà di potenza dei servitori. Lavitola è il Nietzsche delle perpetue.
Francesco Merlo sul rapporto di Lavitola con le segretarie dei pontenti, la Repubblica

MILIONI IN PIAZZA. Il titolare del Viminale (Roberto Maroni, ndr) ripropone poi l’ipotesi di imporre «agli organizzatori dei cortei di dare garanzie economiche per riparare a eventuali danni di chi scende in piazza».
Fiorenza Sarzanini, Corriere della Sera

EMANCIPAZIONE/1. C’è una lunga tradizione italiana di donne brigatiste, teoriche anti-sistema. La novità è che ora le ragazze, neocomuniste, anarcosituazioniste, hanno deciso di spaccare, provare la violenza luddista contro gli oggetti del progresso.
Corrado Zunino racconta le «cattive ragazze del sacco di Roma», la Repubblica

EMANCIPAZIONE/2. Ho lanciato sassi, ho dato bastonate ai poliziotti. Non siamo mica scesi in piazza per fare gli indignati con la puzza sotto il naso.
Anonima black bloc intervistata dalla Repubblica

INDIGNADOS MARCHIONNIANOS.
Ha senso bruciare un Suv, simbolo del lusso. Bruciare una Fiat Punto non significa niente.
Anonima black bloc intervistata dalla Repubblica

INDIGNADOS SOPRAVVALUTADOS. Marx non si indignava. E neppure Turati, per dire qualcuno di tutt’altra pasta. Robespierre lui sì, amava dirsi indignato, ma forse è passato alla storia per aver fatto anche qualcos’altro.
Ernesto Galli Della Loggia, Corriere della Sera

INDIGNADOS PARACULADOS. Ventiquattro anni, studente di Psicologia all’Università telematica “Guglielmo Marconi” a Prati, nella Capitale, Filippi proviene da una famiglia medio borghese.
Rinaldo Frignani racconta “Er pelliccia”, Corriere della Sera

TRA L’ALTRO CON L’ESTINTORE È DIFFICILE. Per alcuni «un ribelle, fuori dagli schemi», per il padre «un ragazzo incapace di far male a una mosca».
Rinaldo Frignani racconta “Er pelliccia”, Corriere della Sera

POCHE IDEE MA CONFUSE. L’“angelo biondo”, altro suo soprannome, si esprimeva con massime e slogan: «Odio lo Stato», «Sono in guerra con qualcuno ma non so chi in realtà». (…) «La merda più la giri e più puzza», la sua massima preferita.
Rinaldo Frignani racconta “Er pelliccia”, Corriere della Sera

È UN’ABIURA? Provo orrore quando sento parlare di leggi speciali, arresti preventivi, perquisizioni di edifici, sedi politiche e sindacali.
Luigi De Magistris intervistato da Enrico Fierro, il Fatto quotidiano

TUTTO PUR DI NON LAVORARE. Ero nella parte del corteo gestita dalla Fiom. (…) È un movimento che pone domande alla politica, ma che allo stesso tempo si mette in gioco, vuole starci, entrare anche nei meccanismi istituzionali ed imporre un altro modello di sviluppo.
Luigi De Magistris intervistato da Enrico Fierro, il Fatto quotidiano

QUINDI SÌ. Ma lei candida o no Casarini? «Non si può trattare questo argomento come se Casarini fosse uno dei protagonisti della compravendita di voti in transatlantico e come se io fossi un mercante».
Nichi Vendola intervistato da Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

SCIOGLIAMO SEL. Noi dobbiamo sconfiggere i black bloc e quello che ruota attorno a loro.
Nichi Vendola intervistato da Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

EH GIÀ. Il ragazzo che ha tirato l’estintore il 15 è un teppista e Carlo Giuliani, invece, è un eroe. «È una discussione fastidiosa».
Nichi Vendola intervistato da Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

CATTOFARISEI. Sul caso Papa ha scritto anche ai suoi «amici cristiani. Un gruppo di parlamentari cattolici, ma i nomi non li svelo. Io li ho rimproverati: chi sono loro per lapidare Papa in Parlamento? Hanno votato per l’arresto, ma un buon cristiano doveva astenersi. È questo che ci insegna il Vangelo».
Pupi Avati intervistato dal Corriere del Mezzogiorno

DEV’ESSERE UNA PARESI. Umberto Bossi (…) punta con violenza mai vista contro il più importante dei sindaci leghisti, Flavio Tosi da Verona: «È uno stronzo» proclama il “capo” agitando il dito medio davanti ai cronisti.
Marco Cremonesi, Corriere della Sera

E POTEVA DIVENTARE CIECA. È grave che sia stata presentata una lista di soli uomini: una scelta miope che non ha portato buoni risultati.
Paola Concia, deputata Pd, sulla sconfitta della sinistra in Molise, Corriere della Sera

ESTASI. Clive Owen in tight. Lapo Elkann in vena di abbracci. Imbarazzantemente bella Jeanene Fox, imbarazzantemente bello il modello David Gandy. Milano ieri si è trasformata in una Hollywood stile neoclassico per il lancio mondiale di un nuovo smartphone a Palazzo Serbelloni. Alla fine è arrivata anche Uma Thurman, spalle nude e chioma spettinata, e non c’è stato nient’altro da aggiungere.
Didascalia della fotonotizia in prima pagina sul
Corriere della Sera Milano

SE NON ORA, QUANDO? Ho fatto provini a decine di attrici eccezionali. Scarlett Johansson è andata alla grande. Ma il problema è che quando c’è lei sullo schermo la gente aspetta solo il momento in cui si spoglia.
Il regista
David Fincher spiega perché ha escluso la Johansson dal remake di Uomini che odiano le donne, Corriere della Sera

IL FASCIO QUOTIDIANO. Si auspica pure il gabbio per gli incappucciati. Bene, si proceda: ma come la mettiamo con i piduisti B. e Cicchitto e con tutti gli altri onorevoli massoni? Il ritorno alla legge Reale ha i suoi pro e i suoi contro.
Marco Travaglio, il Fatto quotidiano
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un'aerodinamica di nuova generazione caratterizza il telaio della nuova top di gamma del marchio veneto. Tecnologia Balanced Design, manubrio integrato e freni direct mount per un prezzo che parte da 4.600 euro

Alla versione orientata all’off road dell’ammiraglia Jeep si accompagna il debutto, per Renegade, del cambio a doppia frizione DCT in abbinamento al 1.6 Mjet da 120 cv. Svelati inediti pacchetti di personalizzazione Mopar e nuove serie limitate.

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana