Google+

È nato il piccolo Andrea Bovolenta. Il cielo non prende mai nulla senza donare qualcosa

ottobre 31, 2012 Pino Suriano

 «Hanno fatto una squadra in cielo. Mancava il campione, il numero uno, e così hanno deciso di prenderlo mentre giocava». Parole di Federica Lisi ai funerali di suo marito, Vigor Bovolenta, il pallavolista scomparso nel marzo scorso nel pieno di una partita. Il cielo, però, non prende mai nulla senza donare qualcosa. E così, a pochi giorni dalla morte di Vigor, Federica ha scoperto di essere in attesa del loro quinto bambino. Il piccolo è nato ieri.

Maurizio Crippa, sul suo blog Zero Tituli, un giorno ha scritto una di quelle frasi difficili da dimenticare: «Di cosa sogniamo mentre guardiamo il calcio, se non della speranza di incontrare grandi eroi». Ebbene, questo bambino è fortunato, perché la vita gli ha già donato il suo eroe. Non potrà vederlo, ma ne porterà addosso l’odore e i tratti somatici. Lontano, ma presente. Come ogni papà che se ne va, mai del tutto.

Il piccolo non si chiama Vigor (“vigore”, in latino), ma Andrea (“coraggio”, in greco). Sempre e comunque virtù da eroi. Mamma Federica era stata chiara: «Non lo chiamerò Vigor, come mi hanno già chiesto in tanti. Perché Vigor era un altro, e vive già in ognuno dei suoi figli». Andrea non ha trovato solo un eroe lassù, ma anche un’eroina quaggiù. L’ho scritto, o no, che il cielo non toglie mai nulla senza donare qualcosa?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A fare da damigelle alla nuova SuperSport, vera regina dello stand Ducati all'Intermot, ci sono la Monster 821, le Panigale 1299 e le Multistrada 1200 m.y. 2017.

Arexons lancia un’applicazione per rispondere a dubbi e curiosità sui prodotti più indicati per la cura e la manutenzione dell’auto.

La monovolume coreana, disponibile anche a sette posti, beneficia di un restyling di metà carriera che porta in dote inedite dotazioni multimediali e di sicurezza. Grazie a un nuovo pack tecnico si riducono i consumi del 1.7 td da 115 cv.

Debutta a Parigi l’edizione limitata a 50 esemplari della serie speciale ispirata al marchio nautico italiano. Alla dotazione full optional e alle finiture ricercate si accompagnano motori a benzina 1.2 aspirato da 69 cv o 0.9 TwinAir turbo da 85 o 105 cv.

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana