Google+

Le incisioni dal fascino nordico di Dürer al Museo della Permanente di Milano

luglio 12, 2013 Mariapia Bruno

Va in scena nella sua veste di incisore il maestro della pittura tedesca rinascimentale, Albrecht Dürer, protagonista di una mostra al Museo della Permanente di Milano intitolata Dürer. L’opera incisa dalla collezione di Novara. Sono centosettanta le incisioni di proprietà del comune piemontese donate nel 1833 da Venanzio e Gaudenzio De Pagave, parte di un vasto lascito che comprendeva anche altri beni, molte delle quali adesso visibili nella sede espositiva meneghina dalla lunga tradizione.

Visibili fino all’8 settembre 2013, tra le incisioni spiccano Il Cavaliere, la Morte e il Diavolo, e La Malinconia (Melencolia I), creazioni ricche di particolari dalle quali possono scaturire molteplici  interpretazioni a seconda dello stato d’animo con il quale ci si accosta. Il loro reale significato va cercato nel loro complesso, nella sensazione di turbamento, di emozione, di angoscia, che di volta in volta riescono a trasmetterci, con la loro eleganza e raffinatezza tutta nordica.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana