Google+

Dossier – Quell’asso piglia tutto di Marc Chagall

marzo 19, 2015 Mariapia Bruno

Amato da adulti e bambini e da esperti e profani per quel suo linguaggio universale fedele soltanto a se stesso, Marc Chagall è un jolly per musei e sedi espositive, che se lo contendono per poter realizzare quei riusciti eventi col tutto esaurito. Ma quando si parla del romantico Chagall, ebreo, russo e francese d’adozione, la medaglia ha solo un risvolto positivo. E quello che piace di questo artista del Novecento, spettatore di guerre, catastrofi, rivoluzioni politiche e tecnologiche, è proprio il mondo fiabescamente reale che è riuscito a creare nelle sue grandi e piccole composizioni. Un mondo dove l’oscurità non prende mai il sopravvento, dove il bianco e nero dei bozzetti raccontano un’approccio positivo alla vita e alla memoria, e i colori rosa, verde, azzurro, giallo condiscono i sentimenti e le emozioni saltellanti da una tela all’altra.

Sentimenti di amore e positività, che fanno da fil rouge nella mostra Chagall. Love and Life, appena inaugurata presso il Chiostro del Bramante di Roma. La retrospettiva, che resterà aperta fino al 25 luglio 2015, presenta 140 opere del maestro volate fin qui dalla collezione dell’Israel Museum di Gerusalemme. Disegni, olii, gouache, litografie, acqueforti e acquerelli raccontano la poetica di Chagall, influenzata dal grande amore per la moglie Bella e dalla commistione delle maggiori tradizioni occidentali europee: l’originaria cultura ebraica, quella russa, e la pittura francese delle avanguardie.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana