Google+

Dossier – La donazione di Bruson per i giovani di oggi, di domani e di sempre

ottobre 30, 2014 Mariapia Bruno

Non capita tutti i giorni a una Fondazione di poter festeggiare una ricca donazione come quella che il M° Renato Bruson, insieme alla moglie, con un atto notarile firmato lo scorso 28 maggio, ha lasciato alla Fondazione Cariparma di Parma, la città-trampolino che gli ha concesso di sfondare nel mondo della lirica internazionale. Un gesto di generosità che il donatore sottolinea con queste parole: <<Tita ed io abbiamo scelto come sicura dimora per la nostra amata collezione la Fondazione Cariparma fermamente convinti che la lungimiranza del suo Presidente propizierà con ogni mezzo e in ogni occasione il grande messaggio d’arte che tanti pittori hanno impresso sulle tele, che noi abbiamo amorevolmente custodito e che da ora in poi rendiamo pubbliche soprattutto per i giovani di oggi, di domani, di sempre>>. Si tratta di 70 opere appartenenti all’ambito dell’arte pittorica italiana a cavallo tra il XIX e XX secolo.

004_BrusonCollezionemLe tele sono tutte protagoniste della mostra intitolata La Collezione Renato Bruson. Boldini, Fattori, Lega, Segantini, Signorini e i vedutisti veneti dell’Ottocento, che rimarrà aperta, presso il parmese Palazzo Bossi Bocchi, fino al 25 gennaio 2015. I quadri verranno poi sistemati definitivamente nelle sale dei piani superiori della sede ospitante. Tra di essi spiccano: il Traino di artiglieria (1868-1870) di Giovanni Fattori, di puro spirito risorgimentale, ma depurato da ogni riferimento a episodi o battaglie avvenute e focalizzato sulla dimensione umana e sentimentale dei suoi personaggi; la Strada Campestre (1886-1889) di Silvestro Lega, una celebrazione struggente della grandezza di questo paesaggio solitario, reso con pennellate vive, febbrili e quasi liquide; il Cestino di fichi (1880-1882) di Giovanni Segantini, una delle prime opere dell’artista caratterizzata da una semplicità compositiva quasi elementare ancora acerba; e la Signora bionda in abito da sera (1895-1900) di Giovanni Boldini, dove il nostro occhio è perennemente guidato dal movimento – dal gesto del braccio fasciato dal lungo guanto, dalle pieghe della gonna e dall’ondeggiare del vaporoso ventaglio in piume di struzzo. La donna di Boldini sembra quasi un uccello, elegantissima e immersa nel grigio-blu del suo lungo abito, in uno sfondo indefinito, dal quale verrà assorbita quando deciderà di spiccare il volo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana