Google+

Dossier – Il Seicento rivive lo splendore di una volta a Palazzo Spada

dicembre 5, 2013 Mariapia Bruno

Ogni tanto si può fare un salto in un passato senza lacune e sbavature, visitando quei luoghi che custodiscono gelosamente  le collezioni che lì sono nate per volere di quelli che oggi ci appaiono lungimiranti padroni di casa. E’ quello che succede alla Galleria Spada, nell’omonimo Palazzo romano appartenuto all’omonimo cardinale Bernardino (1594-1661) che lo acquistò nel 1632 e che subito lo fece sbocciare con opere d’arte siglate da artisti come Guido Reni, Guercino e l’Albani. E ancora oggi, varcando il piccolo ingresso della biglietteria sul retro del palazzo e saliti i gradini di una antica scala a chiocciola, è facile sentirsi catapultati nel dorato e patinato XVII secolo, nelle stanze private di un amante dell’arte e dell’apparire, riaperte al pubblico, dopo un periodo di chiusura coincidente con gli anni Quaranta, nel 1951 grazie all’impegno di Federico Zeri, allora direttore del museo, che fece rientrare in sede una serie di opere disperse durante la guerra cercando di ricostruire, al contempo, l’assetto primitivo di questa piccola raccolta privata.

Sono solo quattro le sale aperte al pubblico, rivestite da cima a fondo di sculture antiche, arredi e mobili d’epoca, ma il numero dei dipinti che rivestono le pareti è tale da non lasciare vuoto nemmeno un angolo. Spiccano tra le opere pittoriche la dolce Madonna con Bambino di Artemisia Gentileschi, artista di scuola caravaggesca come il padre Orazio (anch’egli presente con l’opera Davide con la testa di Golia), la Sacra Famiglia di Simone Cantarini, la straordinaria Cattura di Cristo dell’olandese Gerard van Honthorst (più noto come Gherardo delle notti) dove la luce di una candela illumina lo sguardo di compassione e rassegnazione di Cristo consapevole del suo destino, e il Compianto sul Cristo morto di Orazio Borgianni, dove sia l’espressione dolente degli astanti che la posizione di scorcio di Cristo ci riporta immediatamente alla memoria la più nota Pietà del Mantegna, oggi conservata presso la Pinacoteca di Brera di Milano. La ciliegina sulla torta si trova nel cortile, dove si può ammirare la celebre Galleria Prospettica di Francesco Borromini eseguita tra il 1652 e il 1653: qui il bello sta nel gioco della profondità (illusoria) che da lontano suggerisce un corridoio di oltre trenta metri, ma avvicinandosi, passo dopo passi, si svela una profondità (reale) di circa nove metri. Provare per credere.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In sella a una delle moto più speciali mai prodotte da BMW. La HP4 Race porta all’estremo il concetto di moto sportiva. Leggerissima potentissima, va fortissimo ma non è un mostro impossibile da domare, anzi… 80.000 euro sono tanti? Forse ma dopo che l’hai guidata potresti cambiare idea.

L'articolo Prova BMW HP4 Race proviene da RED Live.

COSA: LA LEGGENDA DI BASSANO, 500 km sulle Dolomiti  DOVE E QUANDO: Bassano del Grappa, Vicenza, 22-25 giugno “La Leggenda di Bassano” è una vetrina viaggiante di pezzi unici, una gara di regolarità riservata esclusivamente a vetture Sport-Barchetta costruite fino al 1960. Tra queste anche la Ferrari 250 Testa Rossa del 1958, che affronterà le più belle strade […]

L'articolo RED Weekend 22-25 giugno, idee per muoversi proviene da RED Live.

Sul mercato dal 2010 e aggiornata nel 2014, la Lexus CT200h iniziava a soffrire di uno sdoppiamento della personalità. A una meccanica moderna si accompagnava infatti una linea ardita sì, ma ormai un po’ datata. Una contrapposizione ora sanata dalla divisione di lusso Toyota che sottopone la propria berlina ibrida a un restyling sia estetico […]

L'articolo Lexus CT200h MY18: il cuore non si tocca proviene da RED Live.

Vernice opaca Verde Alpi, vetri posteriori oscurati e un’indole sportiveggiante: la Fiat 500X, una delle SUV compatte più apprezzate sul mercato, debutta nell’inedito allestimento S-Design, disponibile sia per la configurazione “cittadina” City Look sia per quella più fuoristradistica Off-Road Look. Prezzi da 19.950 euro. Vernice satinata a 1.300 euro La Fiat 500X, che condivide la […]

L'articolo Fiat 500X S-Design: urban look proviene da RED Live.

Il Festival della velocità si avvicina e, come ogni anno, la McLaren celebra il rito di Goodwood con una novità. Quest’anno tocca alla 570S Spider, vettura che va ad ampliare la gamma delle Sport Series in attesa dell’entrata a listino della nuova 720S, massima esponente della famiglia Super Series. Trasmissione a doppia frizione Non manca […]

L'articolo McLaren 570S Spider: io non ingrasso proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana