Google+

Dossier – Il connubio felice tra banca e cultura. Apre a Roma la Biblioteca dell’ABI

febbraio 12, 2015 Mariapia Bruno

WP_20150211_004Fresca di inaugurazione, la Biblioteca dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI), è pronta ad ospitare studenti e studiosi nell’elegante sede di Palazzo Altieri, nel centro storico di Roma, a pochi metri dalla patinata Via del Corso. Il progetto che ha consentito l’apertura della sede, sostenuto dalle banche operanti in Italia, fa parte del piano d’azione “Le Banche per la cultura”. come è risaputo, non è una novità la promozione da parte delle banche di libri d’arte con focus su opere, collezioni, grandi artisti, correnti, architettura, espressioni della cultura nazionale e del territorio. Quasi in ogni libreria domestica è possibile scorgere qualche volume ricevuto dalla banca presso cui si apre il proprio conto. Ed è stato proprio questo processo particolare di distribuzione del sapere nei confronti dei clienti ad aver affascinato Umberto Eco, che ha definito l’editoria bancaria <<un fenomeno unico al mondo>>, che a noi viene più facile comprendere poiché vantiamo come dinastie di banchieri le grandi famiglie di mecenati d’arte, dai Medici ai Mattioli.

WP_20150211_006La Biblioteca copre con i suoi volumi ben 8 tematiche (Pittura, Scultura, Architettura, Archeologia, Miscellanea – volumi su altre forme d’arte -, Territorio, Storia economica e del pensiero, Fuori posto – opere solo apparentemente non allineate ai suddetti filoni), e possiede alcune anastatiche di grande valore scientifico, oltre che di particolare bellezza. Sono tutte da ammirare le riproduzioni integrali dei due volumi della famosa Bibbia che Borso d’Este, signore di Ferrara, fece miniare da Taddeo Crivelli e Franco de’ Rossi tra il 1455 e il 1461, le riproduzioni in fac-simile di tutti i disegni del Buonarroti dello studioso Charles De Tolnay, l’edizione fedele delle opere che Picasso ha eseguito prendendo spunto dal Dejeuner sur l’herbe di Manet, il volume con 14 tavole di illustrazione grafica dei primi progetti della Reggia di Caserta di Vanvitelli. L’accesso non è libero, ma su libera prenotazione. Visitate il sito per maggiori informazioni.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

Gli atleti dello scatto fisso saranno a Milano, il 1 ottobre, per giocarsi la vittoria finale del Red Hook, il criterium più ardito del mondo.

La coupé nipponica, attesa al debutto nel 2018, condividerà con la futura spider BMW Z5 pianale e materiali compositi. Potrebbe adottare un powertrain ibrido o, in alternativa, un V6 biturbo benzina da almeno 400 cv.

È la prima auto elettrica solare al mondo destinata alla produzione in serie. Debutterà nel 2018 con prezzi da 12.000 euro, un’autonomia massima di 250 km e un sistema di purificazione dell’aria mediante licheni.

Questa concept esposta a Parigi apre la via alle elettriche Mercedes di domani. Le parole d'ordine sono connettività, guida autonoma, condivisione ed elettricità

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana