Google+

Dossier – Comincia domani a Torino il week end fieristico di Artissima 2013

novembre 7, 2013 Mariapia Bruno

Sono ormai vent’anni che la torinese fiera Internazionale d’Arte Contemporanea, Artissima, accoglie artisti, collezionisti, amatori e giornalisti nella sede spettacolare dell’Oval, un padiglione dall’originale taglio architettonico realizzato in occasione dei Giochi Olimpici di Torino 2006 (area di Lingotto Fiere), che si è configurato come luogo ideale per condividere progetti e idee e per presentare le novità del mondo dell’arte contemporanea. Anche quest’anno la manifestazione, che prenderà vita nel week end che da domani si concluderà il 10 novembre,  presenterà 108 tra le gallerie più influenti della scena artistica mondiale, ed un ricco calendario di iniziative collaterali. Contemporaneamente anche la città di Torino vive un clima di particolare vivacità e offre un intenso programma di mostre, eventi e progetti nelle sue più note sedi espositive.

Da oggi viene anche lanciato lo straordinario progetto espositivo One Torino, che, ideato da sette affermati curatori in collaborazione con i musei e le fondazioni della città, si impegna – presentando cinque mostre collettive presso il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, l Gam Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, la Fondazione Merz, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e il Palazzo Cavour – a far diventare Torino il cuore pulsante dell’arte contemporanea sperimentale e dinamica in Italia, promuovendo al contempo un sentito dialogo con la sua lunga identità storica. Merita una segnalazione anche la più recente sezione della fiera, Back to the Future, un’area dedicata al rilancio di alcuni grandi innovatori del linguaggio dell’arte, che però hanno avuto un limitato riconoscimento da parte del pubblico, tra cui Geng Jiayi (rappresentato dalla galleria Shanghart), il cui lavoro testimonia della rivoluzione avvenuta nell’arte cinese alla metà degli anni Ottanta, e Jimmy De Sana (rappresentato da Wilkinson Gallery di Londra) che con le sue seducenti fotografie patinate racconta le contraddizioni pop sempre di quegli anni nella loro capitale – New York – , tra cultura punk e indagini sull’identità sessuale.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

I nuovi Michelin Road 5 alzano l’asticella: c’è più grip sul bagnato rispetto ai Pilot Road 4 e il degrado delle prestazioni è più costante

L'articolo Michelin Road 5, turistiche (non) per caso proviene da RED Live.

Nata dalla collaborazione tra Lapo Elkann e Horacio Pagani, la Pagani Huayra Lampo è una speciale one-off che s’ispira alla mitica Fiat Turbina

L'articolo Huayra Lampo, la Pagani di Lapo proviene da RED Live.

Una M5 è già di per sé abbastanza esclusiva e performante? Non tutti la pensano in questo modo. Tanto che la BMW ha presentato i nuovi accessori della linea M Performance dedicati alla berlina sportiva della Motorsport. Un’anteprima affiancata dall’unveiling della M3 30 Years American Edition. Una versione speciale allestita per celebrare i 30 anni […]

L'articolo BMW M5 M Performance: fibre preziose proviene da RED Live.

I nuovi Kymco People S 125 e 150 2018 si rifanno nel look e sfruttano motori di ultima generazione. Piccole novità anche nella ciclistica, aggiornata e ora più rigida.

L'articolo Kymco People S 125 e 150 2018 proviene da RED Live.

PROLOGO Cento anni fa, era il 4 novembre 1917, nella fase più cruenta del grande conflitto mondiale, prese il via la 13ª edizione del Giro di Lombardia. Incredibile come solo undici giorni dopo la tragica battaglia di Caporetto (24 ottobre), che ci costò 12.000 morti, 30.000 feriti e oltre 260.000 prigionieri, la Gazzetta dello Sport […]

L'articolo Giro di Lombardia, 100 anni dopo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download