Google+

Dossier – Basilea anima di performance la grande fiera d’arte contemporanea

giugno 20, 2014 Mariapia Bruno

Da Basilea – Fino a domenica Basilea si anima con la frizzante Art Basel, la fiera d’arte contemporanea che dal 1970 la riempie di amanti dell’arte ed esperti di settore a caccia di nomi nuovi e meno nuovi, gallerie di prima fila e ultimissime tendenze. Alle sezioni a cui gli affezionati dell’evento sono abituati – Galleries, Unlimited, Statements, Feature, Edition, Parcours, Film and Magazines – se ne aggiunge quest’anno una dedicata alla performance – 14 Rooms – sulla scia di quei musei – come il Tate Modern – che stanno destinando a questo modo di intendere e gustare l’arte uno spazio nelle proprie sedi. Marc Spiegel, direttore della fiera, afferma, come riportato su Il Giornale dell’Arte di questo mese, che si è <<sempre cercato di creare una piattaforma per ciò che è di tendenza al momento, e la performance è diventata sempre più importante. Per un periodo lo è stata la fotografia. Con la stessa logica nel 2000 avevamo aperto la sezione Unlimited per le opere di grandi dimensioni>>. Marina Abramovic e Yoko Ono sono tra gli artisti coinvolti in quella che è un’esperienza – a detta del direttore – intima, che consente una interazione diretta con l’opera.

Per quanto riguarda le altre sezioni, le opere di Unlimited sono 78 e hanno invaso la Hall 1, mentre la Hall 2 ospita la sezione Statements, dedicata agli artisti emergenti presentati attraverso 14 gallerie. La sezione Feature ospita, tra le altre cose, una videoistallazione del maestro della land art, Dennis Oppenheim, dal titolo Whirlpool (Eye of the Storm), e una retrospettiva di tre film degli anni ’60 e ’70 dell’artista poliedrico italiano Luigi Ontani, presentata dalla galleria di Roma Lorcan O’Neill. Da portare a casa come souvenir o da leggere durante il viaggio di ritorno, una serie di pubblicazioni e cataloghi da tutto il mondo da scovare nella sezione Magazines. Ma a Basilea c’è ancora tanto da vedere, come il Kunstmuseum Basel, che ha una collezione d’arte che va dal Rinascimento di Lucas Cranach il vecchio all’Espressionismo di Oskar Kokoschka, o la bella Cattedrale medioevale in pietra arenaria rossa.

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.

Grazie a lei il vostro smartphone dispensa preziosi consigli sulla pressione e non solo. Per girare in pista al massimo delle vostre potenzialità

L'articolo Michelin Track Connect, l’app che parla con i pneumatici proviene da RED Live.

Guida esaltante e linea originale. Se il look può dividere, la dinamica della Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT mette d'accordo tutti. I pacchetti meccanico ed elettronico funzionano a meraviglia e il prezzo è invitante…

L'articolo Prova Honda Civic 1.5 Turbo VTEC Prestige CVT proviene da RED Live.