Google+

Dopo gli indignados, Draghi darà ragione anche a Mel Gibson

ottobre 17, 2011 Redazione

TE CREDO CHE NON HAI FUTURO. Abbiamo fatto il “master” in Grecia. (…) Per un anno, una volta al mese, siamo partiti in traghetto da Brindisi con biglietti di posto ponte (…). I compagni ateniesi ci hanno fatto capire che la guerriglia urbana è un arte in cui vince l’organizzazione.
F., black bloc pugliese, intervistato da Carlo Bonini e Giuliano Foschini, la Repubblica

SU REPUBBLICA NON È SCONTATO. Un mattinale di questura non è lo specchio del mondo.
Carlo Bonini, la Repubblica

CASA DOLCE CASA. Giovanni (…) comincia a raccontare una storia che con la Puglia non ha più a che fare da tempo. Da quando ha scelto di andare a vivere a Barcellona. In Italia – racconta Giovanni a chi lo ha arrestato – “scende” quando c’è da fare la “guerra”.
Carlo Bonini, la Repubblica

OTTIMA IDEA. Elena, 27 anni, da Firenze: «I black bloc vadano a picchiarsi con la polizia negli stadi».
Corrado Zunino racconta la riscossa degli indignados dopo il caos di sabato, la Repubblica

LA PROSSIMA VOLTA SI DISPERERANNO AL MANIFESTO. Anche loro (i black bloc, ndr), pur con una rabbia dannosa, sono un segno di disperazione.
Valentino Parlato, editorialista del Manifesto, intervistato dalla Repubblica

LA PROSSIMA VOLTA LI FERMI TU. Anche la voglia di spaccare tutto, la pazzia e il delirio hanno una causa. Cerchiamo di capirla.
Valentino Parlato, editorialista del Manifesto, intervistato dalla Repubblica

SILVIO BLOC. Siamo in una situazione per cui o io lascio oppure facciamo la rivoluzione, ma vera… Portiamo in piazza milioni di persone, facciamo fuori il palazzo di giustizia di Milano, assediamo Repubblica e cose del genere.
Silvio Berlusconi intercettato al telefono con Valter Lavitola, la Repubblica

ADESSO SI DICE COSÌ. Basta uscite serali. Ho preso atto che c’è una certa attenzione della macchina del fango e per un po’ si sentirà parlare di me solo per il mio lavoro politico.
Italo Bocchino in merito alle foto che lo ritrarrebbero in compagnia del trans Manila Gorio, il Fatto quotidiano

MASSÌ, ESAGERIAMO. Se Fini rappresentasse un vulnus della democrazia, allora Berlusconi potrebbe essere paragonato a un Hitler del terzo millennio.
Il Futurista, settimanale online dei finiani

FLI. Solo da noi esiste un partito di centrodestra anti-istituzionale, populista e qualunquista pronto a sparare su un uomo delle istituzioni.
Italo Bocchino, la Repubblica

VOTA BRIGITTE BARDOT. Voglio ridare magia al sogno francese, voglio riaccenderlo.
François Hollande, la Repubblica

PERÒ HA UN SACCO DI AMICI SU FACEBOOK. La giunta (di Milano, ndr) aveva promesso per i primi cento giorni di mandato una diffusione capillare del wi-fi: 500 hot spot con l’impegno di farli arrivare a 5 mila entro l’inaugurazione di Expo. (…) Ma, ad oggi, il progetto è al punto zero.
Luca De Vito, la Repubblica Milano

DRAGHI SOLIDARIZZERÀ PRESTO. Robert Downey Jr. difende Mel Gibson. (…) Ha chiesto a Hollywood di «perdonarlo e dargli la possibilità di lavorare».
La Repubblica

ASSO. L’atletica? In America è morta e nel mondo sta morendo. Non c’è più. Non ci fosse la Nike che sponsorizza atleti ed eventi tutto sarebbe già finito da un pezzo. (…) E poi nella tv Usa l’altetica è scomparsa. Dov’è? Missing. In video c’è il poker, ma non le nostre gare.
Carl Lewis, la Repubblica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Grazie alla partnership con l'azienda di Asolo, l'airbag per motociclisti entra nella collezione BMW Motorrad. Ci sono proposte di vari colori, per uomo e donna.

Gli atleti dello scatto fisso saranno a Milano, il 1 ottobre, per giocarsi la vittoria finale del Red Hook, il criterium più ardito del mondo.

La coupé nipponica, attesa al debutto nel 2018, condividerà con la futura spider BMW Z5 pianale e materiali compositi. Potrebbe adottare un powertrain ibrido o, in alternativa, un V6 biturbo benzina da almeno 400 cv.

È la prima auto elettrica solare al mondo destinata alla produzione in serie. Debutterà nel 2018 con prezzi da 12.000 euro, un’autonomia massima di 250 km e un sistema di purificazione dell’aria mediante licheni.

Questa concept esposta a Parigi apre la via alle elettriche Mercedes di domani. Le parole d'ordine sono connettività, guida autonoma, condivisione ed elettricità

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana