Google+

Dice il Corriere che «il primo nato in Francia nel 2013 è figlio di due donne». Una delle quali quindi è un uomo?

gennaio 3, 2013 Correttore di bozze

URGONO QUOTE DIVERSAMENTE ROSA. Le donne del New Hampshire sono toste. Le donne del New Hampshire salgono e scendono in politica con una disinvoltura che sta facendo storia: oggi mandano a Washington la prima delegazione elettiva tuttefemmine da uno Stato americano, due senatrici, due deputate, tre democratiche e una junior senator repubblicana mentre a casa c’è una governatora, una speaker della Camera, la presidente della Corte Suprema.
Maria Laura Rodotà, Corriere della Sera

HA PARLATO LA MONTALCINI. Le riprendono di continuo (…) e ogni volta che le si rivede le si apprezza di più. Proprio perché sono normali, perché hanno tutte l’aria di chi ha lavorato duro per arrivare, perché (non è un perché scontato, non ovunque) hanno facce intelligenti, e da persone perbene. Non sembrano (non sono) cooptate o paracadutate o scelte per la loro avvenenza.
Maria Laura Rodotà sul successo in politica delle donne del New Hampshire, Corriere della Sera

UNA VAGONATA DI JERVOLINO. Pare che le vittoriose signore siano, prese singolarmente, noiosissime; ma le si prenderebbe in blocco volentieri.
Maria Laura Rodotà sul successo in politica delle donne del New Hampshire, Corriere della Sera

NOTIZIE UN TANTO AL CHILO/1. Il primo nato in Francia nel 2013 (…) è figlio di due donne, Maud e Delphine.
Fotonotiza del Corriere della Sera

NOTIZIE UN TANTO AL CHILO/2. Ed è nato grazie alla procreazione assistita in Belgio, dov’è legale.
Fotonotiza del Corriere della Sera

TIPO I LIBRI DI CONSIGLI AI GIOVANI. L’industria della fragilità. State certi che conoscerà nuovi successi, e aumenterà i fatturati, in questo 2013 incerto e imprevedibile (…). Quando siamo fragili, le difese indebolite, abbiamo bisogno di qualcuno che ci aiuti.
Beppe Severgnini, Corriere della Sera

I GIORNALISTI SONO UN PO’ IL FIL ROUGE. Ogni periodo storico ha i suoi sfruttatori della fragilità: cattivi maestri e santoni negli anni 70; maghi e cartomanti televisive negli anni 80; ciarlatani finanziari e millenaristi negli anni 90; guaritori e imbonitori negli anni duemila.
Beppe Severgnini, Corriere della Sera

UNA SCOMODA COMPRAVENDITA. Al Jazeera, l’emittente basata in Qatar, è in trattative per acquistare la rete Current Tv, fondata dall’ex vicepresidente Al Gore (…). Con l’acquisto il network riuscirebbe ad entrare nelle case di circa 60 milioni di americani.
Corriere della Sera

PREMIO CHISSENEFREGA. Ho goduto guardando e ascoltando Franca Rame in teatro, fin dai lontani anni Settanta. Ricambio l’affetto e la stima che prova per me e non mi scandalizza per niente che altrettanta stima e affetto li riservi a Veronica Lario.
Lidia Ravera, il Fatto quotidiano

MOLTO TI SARÀ PERDONATO PERCHÉ MOLTO HAI DEVOLUTO. Certo, (Veronica Lario, ndr) con quella cifra (i 100 mila euro al giorno ottenuti dal marito, ndr) può comprarsi qualsiasi cosa: anche un’anima nuova di zecca. Però dovrebbe almeno devolverne una cospicua parte a qualche opera benefica, in favore delle colleghe “malmaritate”.
Lidia Ravera spiega a Veronica Lario come farsi perdonare il suo esoso divorzio da Berlusconi, il Fatto quotidiano

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana