Google+

Decadenza Berlusconi, Violante: «Un Pd che non garantisce i diritti ai suoi avversari non è credibile»

dicembre 4, 2013 Redazione

Luciano Violante è finito come al solito nel mirino dei manettari d’Italia per avere osato criticare – cosa che per altro aveva già fatto nelle scorse settimane – l’atteggiamento tutt’altro che garantista del suo partito, il Pd, sulla decadenza di BerlusconiIl Fatto quotidiano oggi lo definisce addirittura “il Ghedini aggiunto”. Cosa avrebbe detto di così grave? Secondo le ricostruzioni dei giornali, ieri (martedì 3 dicembre) l’ex magistrato è intervenuto con Gaetano Quagliariello alla presentazione del libro di Giovanni Orsina Il berlusconismo nella storia d’Italia, nell’aula Toti dell’Università Luiss a Roma, è ha fatto semplicemente notare che «Silvio Berlusconi aveva il diritto di difendersi davanti alla giunta per le immunità del Senato». E male hanno fatto i membri della giunta, democratici compresi, a non riconoscergli questo diritto: «Il mio partito non ha garantito i diritti di Silvio Berlusconi».

PARTITO NON CREDIBILE. «Un partito come il Pd che non è capace di garantire i diritti dei suoi avversari non è credibile», ha osservato Violante. «È grave che alcuni senatori del Pd abbiano espresso il loro orientamento prima di aver consultato tutti i documenti a loro disposizione». E poi ha aggiunto: «Il berlusconismo ha contagiato la sinistra nel senso che è stato anteposta la rivincita sull’avversario rispetto al dato programmatico che consente agli elettori di fare una scelta politica. Si tratta di una visione distorta della politica perché l’unico problema è vincere, mentre una classe dirigente che si candida al governo deve sapere che si tratta di un onore, non di un privilegio».

NON DIFENDO LUI, CRITICO VOI. Si tratta dunque di una dura critica, di sinistra, alla sinistra. Invece è stata interpretata come una “difesa di Berlusconi”. «Io non difendo Berlusconi», ha dovuto precisare oggi Violante. «Non credo che il cospicuo elenco di difensori del senatore Berlusconi abbia bisogno di integrazioni». Di più, l’esponente democratico smentisce anche di aver detto «che il Pd non ha garantito i diritti di Berlusconi». Ma conferma la sua posizione critica rispetto alle scelte dei compagni di partito: «Ho risposto alla domanda di un giornalista e ho ribadito quello che ho sempre sostenuto:  a) che il senatore Berlusconi aveva il diritto di difendersi davanti alla giunta; b) che ho espresso questa opinione non per sostenere le ragioni del senatore, ma a difesa del Pd perché un partito che non fosse in grado di garantire i diritti dei suoi avversari non sarebbe credibile».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Su Connottu scrive:

    Meglio tardi che mai, dove la differenza tra tardi e mai tende a zero.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Come uno scultore affina le proprie opere, così MINI dedica una serie di aggiornamenti ai modelli in gamma, concentrati principalmente sull’ampliamento delle dotazioni, delle combinazioni di colori e dell’offerta di motori. Protagonista principale è la crossover Countryman, ma beneficiano di una ventata di novità anche la hatchback e la Clubman. Le vetture in configurazione 2017 […]

L'articolo MINI model year 2017: una ventata di novità proviene da RED Live.

Ti guarda attraverso il finestrino semi abbassato, sorridendo sornione. Stringe tra le mani il volante di una Classe E (serie W211) del 2007 e, con malcelato orgoglio, ti dice che lui, con quell’auto, ha percorso 500.000 km limitandosi alla manutenzione ordinaria. Poi, quando scatta il verde, saluta con la manina e ti lascia lì, impietrito. […]

L'articolo Long run Mercedes-Benz E220d proviene da RED Live.

Continua l’offensiva Skoda nel segmento delle SUV. Dopo la Kodiaq, ecco debuttare in veste definitiva la Karoq, erede della conosciuta Yeti. Quest’ultima, sul mercato dal 2009, esce definitivamente di scena, cedendo il passo a una moderna, ma esteticamente più convenzionale, crossover dalle dimensioni compatte. 32 cm più corta della Kodiaq La nuova Karoq, “gemella diversa” […]

L'articolo Skoda Karoq: profumo di Tiguan proviene da RED Live.

Per presentare la nuova Volkswagen UP! GTI non poteva esserci occasione più adatta del Wörthersee 2017, il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW. Anche se, in realtà, come accaduto in passato alla “sorella maggiore” Golf GTI Clubsport, a debuttare non sarà la vettura in versione definitiva, bensì una concept che si […]

L'articolo Volkswagen UP! GTI: la piccola si è arrabbiata proviene da RED Live.

Si chiama Argo ed è la nuova cinque porte Fiat per il mercato brasiliano. Destinata a sostituire Bravo, Punto e Palio in Sud America, debutterà il 30 maggio, per poi essere mostrata ufficialmente al Salone di Buenos Aires dal 10 al 20 giugno. Arriverà in Italia? Teoricamente no. “Molto” teoricamente no. Perché la cura estetica […]

L'articolo Fiat Argo: la compatta che pensiona la Punto proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana