Google+

Dal “Macellaio” a Roma le migliori carni per i devoti della razza piemontese

febbraio 22, 2015 Tommaso Farina

ristorante-maxela-roma-foto-tommaso-farina-1Potrà sembrarvi strano, ma magari, in centro a Roma, potrebbe venirvi voglia di mangiare della carne, volesse il cielo cucinata con leggerezza e senza spendere troppo. E allora oggi vi segnaliamo un ristorantino “di servizio” che potrà sfamarvi con discreta soddisfazione. Si tratta della sede romana di Maxelâ (l’accento circonflesso è d’obbligo), una piccola catena (ma il nome è ingeneroso, nulla a che fare con altri esempi ben più elefantiaci, del genere, anch’essi declinati sulla carne) di indirizzi devoti al bue e al manzo di razza squisitamente piemontese. Maxelâ significa “macellaio” in genovese, e stupisce che proprio a Genova, terra di pesto, abbia visto la luce un format imperniato sulla griglia. Fatto sta che a Roma, vicino al Pantheon, dopo la chiusura dell’altra sede dalle parti del Vaticano, Maxelâ vi accoglierà con un ambiente sprint e minimalista, col solo handicap dei tavoli abbastanza piccoli e angusti.

Potreste cominciare con una delle carni crude di scuola piemontese: una semplice battuta all’albese o una più elaborata tartare, magari quella “delle Langhe” (con Castelmagno e nocciole). Se no, crostini di lardo al miele e un misto di discreti salumi.

A dispetto della vocazione carnea del luogo, qui troverete alcuni primi, come le linguine al vero pesto di Prà (omaggio a Genova) o le paste della tradizione romana, che però abbiamo disdegnato in favore di un corposo piatto di rigatoni (perfettamente cotti) con ragù bianco di fassone, di equilibrata sapidità.

ristorante-maxela-roma-foto-tommaso-farina-2Poi, l’oggetto del desiderio: le costate e le fiorentine di razza piemontese; la “bistecca reale”; l’entrecôte; i vari tipi di tagliate, da sottoscrivere. Qualcosa di diverso? Le costine di maiale marinate alla birra, o l’ottima cervella di vitello fritta, servita in un simpatico cartoccio.

Tra i dessert, spicca il genovese “latte dolce” fritto, davvero ghiotto. Non moltissimi, ma tutti di qualità, i vini disponibili.

Calcolate circa 40 euro a testa con portate medie, prezzo che può salire scegliendo grandi fiorentine, magari da dividere in due.

Per informazioni
Maxelâ
www.maxela.it
Via delle Coppelle, 10-13 – Roma
Tel. 0668210313
Chiuso la domenica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.