Google+

«Cuo è sovversivo»: condannato a otto anni di prigione per un articolo pro democrazia

novembre 3, 2012 Leone Grotti

Tanti analisti e commentatori sperano che molte cose in Cina cambieranno dopo il Congresso del Partito comunista cinese, che partirà il prossimo 8 novembre e che nominerà le sette persone che governeranno il Dragone nei prossimi 10 anni. Si parla di riforme economiche, sociali e politiche ma, per ora, le avvisaglie non sono buone.

CONDANNATO PER UN ARTICOLO. Così, mentre vanno avanti i preparativi e vengono prese precauzioni perché niente a Pechino vada storto durante la settimana del Congresso, Cao Haibo, proprietario di un internet café nella provincia dello Yunnan, è stato condannato a 8 anni di prigione per «attività sovversive». La sua colpa è avere aperto un gruppo del social network QQ intitolato “Società per rafforzare la Cina” e condotto discussioni sulla democrazia.

CONTRO IL PARTITO UNICO. Nonostante la Cina abbia raggiunto il traguardo di seconda economia più forte del mondo, la libertà non è il suo forte, soprattutto quella di pensiero ed espressione. Cao si era lamentato online del sistema a partito unico e aveva aperto discussioni in favore di riforme democratiche e diritti costituzionali. Per questo un tribunale di Kunming, nello Yunnan, lo ha condannato a otto anni di reclusione.

LA FAMIGLIA NON È STATA AVVISATA. Arrestato nel 2011, Cao è stato portato davanti a un tribunale il 22 maggio 2012 ma la sua famiglia non ha potuto assistere al processo perché, hanno detto le autorità, «il caso includeva segreti di Stato». La condanna definitiva gli è stata comminata lo scorso 31 ottobre. Né la famiglia né l’avvocato di Cao sono stati avvisati che si sarebbe svolta l’udienza del processo. Come dichiarato dall’avvocato a China Human Right Defenders «ancora non so se farò appello ma il processo è stato pieno di storpiature del diritto».

SI AVVICINA IL CONGRESSO. La condanna è arrivata proprio ora, a oltre un anno dall’arresto, a causa del Congresso: il Partito comunista infatti, affinché niente possa disturbare il suo svolgimento, sta riducendo al silenzio in diversi modi dissidenti e attivisti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi