Google+

Cosa fai oggi in pausa pranzo? Mah, non so, pensavo di andare a insultare qualche poliziotto

marzo 1, 2012 Redazione

SI VEDE CHE NON C’È PIÙ IL BERLUSCA. Il malessere dei professionisti italiani affonda nella crisi ed è importante che la mobilitazione individui nella crisi il vero avversario.
Dario Di Vico, Corriere della Sera

TAV O ICI? Apprezzo la determinazione del governo italiano che dimostra di non piegarsi davanti a una minoranza.
Thierry Mariani, ministro dei Trasporti francese, Corriere della Sera

PECORELLA SOLITARIA. Quel ragazzo di 28 anni (Marco Bruno, ndr) ripreso da Corriere.tv mentre insulta un carabiniere durante gli scontri di martedì a Chianocco è un giovane solitario, dicono tra il movimento della Valsusa. (…) «Uno di quelli che non trovi in prima linea durante gli scontri, ma arriva, colpisce, sparisce. Non fa parte del movimento organizzato».
C. Giu., Corriere della Sera

PECORELLA FURBACCHIONA. A proposito del video (Marco Bruno, ndr) avrebbe detto di essere anche disposto a concedere interviste, «ma solo per soldi».
C. Giu., Corriere della Sera

PECORELLA NEL TEMPO LIBERO. Una foto di ieri lo ritrae mentre viene trascinato via di peso dai poliziotti, ora il ragazzo è in stato di fermo. Alcuni amici avrebbero raccontato che martedì, quando è stato ripreso mentre apostrofava il carabiniere, Marco Bruno era arrivato al presidio da poco, in pausa pranzo dal lavoro.
C. Giu., Corriere della Sera

PECORELLE CON TANTO TEMPO LIBERO. Giuseppe è un tenente colonnello (…). L’estate scorsa, il 24 agosto, s’è trovato con una ventina dei suoi uomini a Baia Clarea, sotto l’autostrada che anche ieri era un campo di battaglia, in mezzo ai sassi e le biglie di un centinaio di militanti No Tav: da allora ha ancora un buco sul braccio, due dita fuori uso. «Mi sembrano ragazzi che non hanno… grossi impegni. Molti non sono valligiani». Presero uno del gruppo che l’ha ferito, «romano, nullafacente, senza precedenti. Disse che stava lì per caso».
Goffredo Buccini, Corriere della Sera

A PECORELLA. Lobby piegate solo a metà.
Titolo di prima pagina del Riformista sulle liberalizzazioni

LOBBY PRIDE. Qualche mese fa sembrava un progetto troppo ambizioso e difficilmente realizzabile. Oggi che l’obiettivo è raggiunto serpeggia molta soddisfazione nel mondo delle professioni. Scatta infatti oggi la giornata di mobilitazione nazionale dei professionisti (…): coin- volgerà oltre 27 fra Ordini e Collegi.
Isidoro Trovato, Corriere della Sera

VOLIAMO BASSI. Il Pd ha una vocazione coalizionale non maggioritaria.
Rosy Bindi su Twitter

MA CHI TI CREDI DI ESSERE, CELENTANO? A suscitare scandalo nell’opinione pubblica è stata, assai di più, la pubblicazione dei redditi dei manager di Stato: il capo della polizia (621.253,75 euro), i presidenti delle authority, il ragioniere generale, i capi di stato maggiore, i generali. (…) I generali potrebbero tassarsi e comprarli loro i cacciabombardieri F35 che costano 150 milioni di euro ciascuno.
Corrado Stajano, Corriere della Sera

LA COSA SI FA INTERESSANTE. È successo a Victoria, in Australia: Nicole Graham, 23 anni, e Astro, il baio di 18 anni che le è cresciuto accanto da quando era bambina, sprofondano nelle sabbie mobili. Lei lotta per ore nel fango per liberare l’animale in trappola.
Mauro Covacich, Corriere della Sera

APPROCCIO GRADUALE. Nicole Graham ha ventitré anni, Astro è il baio di diciott’anni che le è cresciuto accanto da quando era bambina. Prima fianco a fianco, poi uno sopra e uno sotto.
Mauro Covacich, Corriere della Sera

NON DIMENTICARE LA CHAMPIONS. Siamo un paese in cui la storiografia fatica non poco a uscire da un italocentrismo notevole, sia come temi, sia come periodi (un po’ di Risorgimento rilanciato, tanto fascismo, troppa Resistenza, e una buona dose di primissima Repubblica).
Paolo Pombeni, Corriere della Sera

IO NE SO QUALCOSA/1. Scrivere la propria autobiografia è difficile. Quasi sempre l’autore è troppo affezionato al protagonista.
Beppe Severgnini, Corriere della Sera

IO NE SO QUALCOSA/2. Anche scrivere il curriculum, o fornire note biografiche, presenta alcune trappole. Per esempio la vanità e la sintesi, spesso inversamente proporzionali.
Beppe Severgnini, Corriere della Sera

PERCHÉ, I GIORNALI NO? L’azzardo è come il fumo, basta agli spot sui giochi. «Rovinano le persone».
Titolo della Repubblica

BUNGA BUNGA! Un’armata di esperti americani sta cercando di aprire gli occhi alla classe dirigente su questa sfida: il capitale umano delle “pantere grigie” sarà una delle materie prime del futuro, una riserva strategica a cui attingere. Cosa farà del suo tempo questa Generazione Immortale?
Federico Rampini, la Repubblica

CINEMA D’ESSAY. Chissà se i giurati dell’Academy avrebbero dato l’Oscar a Jean Dujardin (protagonista di The Artist, ndr), sodomizzato dal suo migliore amico, dopo averlo visto urlare: «Piano che mi fai male al c…!».
Laura Putti recensice il film Infidèles, la Repubblica

STIMATI COLLEGHI. È comprensibile che gli impiegati di Craxi e poi di B. i fatti non li vogliano conoscere: dev’essere seccante lavorare per i ladri.
Marco Travaglio in un editoriale contro Marcello Veneziani e Filippo Facci, il Fatto quotidiano

E CI VOLEVA UN TECNICO? Le dimensioni contano.
Mario Monti, la Repubblica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana