Google+

Condoleezza Rice è la leader delle «donne-scimmia». Chi l’ha detto?

luglio 16, 2013 Redazione

«Condoleeza, con quelle guancette da impunita, è la “lider maxima” delle donne-scimmia. Personalmente, anche se è maschio, preferivo Colin Powell. E, anche se è maschio, concordo con Giulietto Chiesa che, commentando la nomina della nostra eroina B.M.W (black-middleaged-woman), ha scritto: “Un falco al quadrato ha preso il posto della radice quadrata di una colomba”. In quanto pacifista contraria alla politica estera di Bush mi sparerei un colpo. In quanto femminista lo sparerei direttamente a lei, il colpo, … “con dolcezza”».

Lidia Ravera, “Femministe, vecchie e non”, l’Unità, 25 novembre 2004

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

4 Commenti

  1. andrea scrive:

    come marchetta giornalistica è davvero inutile e imbarazzante.

    Calderoli liscia il pelo ai militanti razzisti per un posto in prima pagina e far dimenticare le faide interne della Lega: lo fa sbattendosene del fatto che è anche vicepresidente del senato, sbattendosene del fatto che getta in ridicolo l’italia e le sue istituzioni, sbattendosene di tutto quello che non gli serve a mantenere la poltrona.

    Non ci sono scusanti, ma siccome i sudditi sono sempre più realisti del Re tirate fuori questo trafiletto di 9 anni fa.
    Tanto per poter sottointendere “anche a sinistra sono razzisti”. E lo fate in malafede perchè sapete benissimo potevate tirare fuori altri cento esempi per ogni partito o movimento politico che vi venga in mente.

    Complimenti.

    • giovanni scrive:

      Caro Andrea, mi sai dire se Giulietto Chiesa e Lidia Ravera sono nell’elenco di chi con grande indignazione si sono stracciate le vesti per la sparata di Calderoli?

      • beppe scrive:

        pretendere che qualcuno di sinistra riconosca di aver sbagliato o dica la verità è tempo perso. loro vivono di e sulla menzogna. da sempre e per sempre.

  2. Quercia scrive:

    Bello questo articolo “memo”.

    Più che altro perchè fa vedere come, proprio nel giornale del PD, scrivano persone che usano le stesse metafore di Calderoli.
    Come italiani stiam messi bene.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana