Google+

Clamoroso, il Corriere come Berlusconi: nel 2010 la crisi non c’era

aprile 5, 2012 Redazione

CHE FAI, SFOTTI? L’antipolitica è una pratica deteriore che mina le fondamenta delle istituzioni.
Ferruccio De Bortoli, Corriere della Sera

SOLO UN QUALUNQUISMO QUALUNQUE. Le inchieste di Rizzo e Stella, pubblicate dal Corriere, sui costi (scandalosi) della politica sono state lette da più parti con fastidio e disprezzo. Eppure non erano e non sono animate da un pernicioso qualunquismo.
Ferruccio De Bortoli, Corriere della Sera

BRAVO FERRUCCIO, COMINCIA TU. Nella vita reale, fuori dal Palazzo, se qualcuno incassa di più di quanto gli spetta, generalmente restituisce.
Ferruccio De Bortoli, Corriere della Sera

QUANTO È DURA IMPOVERIRSI. A parole tutti vogliono cambiare la legge sui rimborsi elettorali. Sono una quarantina le proposte di riforma. Nessuna delle quali è all’ordine del giorno dei due rami del Parlamento.
Ferruccio De Bortoli, Corriere della Sera

SOGGIORNO ALLE MALDIVE O GETTONI D’ORO? Legge elettorale, si tratta sul premio di maggioranza.
Titolo del Corriere della Sera

E QUINDI? Di Pietro sbaglia quando accusa Monti per gli imprenditori suicidi. Ma certo una tale desolazione non si era mai vista.
Il motto odierno del Fatto quotidiano

LEGGO SOLO IL CORRIERE. Più andiamo avanti e più mi convinco che questa (la riforma del lavoro, ndr) sia una buona legge…
Mario Monti, Corriere della Sera

HO ANCORA IL BATTICUORE. Ricordando l’ormai famosa conferenza stampa con pianto (era il 4 dicembre), il ministro (Elsa Fornero, ndr) ha sorriso e ha strizzato l’occhiolino ai giornalisti, facendo intendere che questa volta non avrebbe pianto.
Corriere della Sera

OH, NO. In questa nuova fase dell’era montiana sembra invece appannata la figura di Pier Ferdinando Casini. (…) Ora che Alfano e Bersani si parlano direttamente il ruolo di Casini si fa più marginale.
Maria Teresa Meli, Corriere della Sera

MOTORI A INIEZIONE FISCALE. Ieri è intervenuto anche il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Piero Giarda, che ha preannunciato una verifica entro questo mese delle condizioni per la riduzione delle accise (che insieme all’Iva pesano per circa il 56% sul prezzo finale di ogni litro di carburante al distributore).
Gabriele Dossena, Corriere della Sera

SI VOTERÀ VIA AVATAR. Per i deputati stop alla rassegna stampa cartacea dal maggio del 2013, addio ai giornali nella sala lettura di Montecitorio che diventerà una emeroteca digitale. E ancora: progressiva «dematerializzazione» degli atti parlamentari.
I tagli decisi da Collegio dei Questori della Camera, Corriere della Sera

IL LUNEDÌ LI METTO SOTTO. Degli anziani al volante mi accorgo soprattutto la domenica mattina, quando l’automobilista feriale è ancora a letto e le strade di Roma sono distese immense da godersi in motorino a trenta all’ora.
Mauro Covacich difende Margherita Hack, che si è vista negare il rinnovo della patente, Corriere della Sera

APPUNTO. «Non conta l’età ma la capacità di concentrazione».
Titolo dell’intervista al presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani su Margherita, che si è vista negare il rinnovo della patente, la Repubblica

GRAZIE BEPPE. Brutta? Ma no. A me la Velasca piace. (…) Mi piace perché è originale; anzi, un po’ folle. Mi piace perché è una coetanea (1956). Simboleggia un’Italia ottimista e casinista che non ho visto – peccato, la prospettiva del cantiere da una culla doveva essere mozzafiato.
Beppe Severgnini difende la Torre Velasca di Milano, secondo il Daily Telegraph uno tra i venti edifici più brutti al mondo, Corriere della Sera

PREMIO CHISSENEFREGA. Nell’ingresso della mia casa di Milano c’è una Velasca dipinta da Marco Petrus, perfetta tra i tetti e i cornicioni del settimo piano. Chissà cosa succede dietro quelle finestre illuminate, penso spesso.
Beppe Severgnini difende la Torre Velasca di Milano, secondo il Daily Telegraph uno tra i venti edifici più brutti al mondo, Corriere della Sera

TUTTI GLI ALTRI SONO SEVERGNINI. Suggerisco di usare la Velasca come un test: chi dice che è orrenda, non capisce niente di Milano.
Beppe Severgnini difende la Torre Velasca di Milano, secondo il Daily Telegraph uno tra i venti edifici più brutti al mondo, Corriere della Sera

CABARET. Mi piacerebbe domandare al Trota cosa ne pensa, della Velasca. Ma ho il timore che chieda aiuto al babbo, e poi torni a dirmi che si tratta di una protoerezione leghista.
Beppe Severgnini difende la Torre Velasca di Milano, secondo il Daily Telegraph uno tra i venti edifici più brutti al mondo, Corriere della Sera

PRE-CRISI? «That’s Life» potrebbe intitolarsi il film, sempre che (…) come nel film non si abbiano problemi economici. Il che ci ricorda anche un po’ crudelmente che si tratta di un film del 2010. Pre-crisi.
Paolo Merghetti recensisce il film Piccole bugie tra amici, Corriere della Sera

TASSISTOFILIA. Autore per colleghi quali Francesco Renga e Noemi, il songwriter (Diego Mancino, ndr) ha dedicato un pezzo alle cose «sexy» della vita. «Ho lanciato un sondaggio tra amici su Facebook, mi ha sorpreso chi ha risposto che cucinare è sexy, per me lo è baciarsi su un taxi».
Raffaella Oliva, Corriere della Sera Milano

HAI VOLUTO PISAPIA? ADESSO TI ARRANGI. E definirei così (sexy, ndr) anche Milano, dietro ai suoi portoni si celano reami segreti. Certo, servirebbero più spazi per la cultura, ma sbaglia chi si aspetta troppo dal sindaco, sono i singoli che devono imparare a vivere la città anziché usarla.
Diego Oliva, songwriter, Corriere della Sera Milano

INSOMMA NON FA RIDERE. Se il comico ipercelebrato di Mediaset, bravo o non bravo, poggia le sue fortune sul deliberato approccio e disinnescato, la Leva Satirica degli anni Dieci sponsorizzata da Sabina insegue l’effetto urticante: non lo sberleffo ameno.
Andrea Scanzi elogia Sabina Guzzanti, il Fatto quotidiano
 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana