Google+

Cinquecento pizze ogni sabato. Altro che contestazione

febbraio 13, 2017 Pippo Corigliano

Rubrica tratta dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Gli effetti della crisi si vedono e si sentono ovunque. È una situazione in cui molte persone vivono un’angoscia sconosciuta prima. Un mio amico cinquantenne, un ragazzone palestrato di gran bontà, ha perso un ottimo posto di lavoro e ora vive momenti drammatici. Ciò nonostante un aspetto positivo della crisi c’è.

I giovani, almeno quelli che conosco, hanno lasciato da parte ogni velleità contestativa e invece sono desiderosi d’imparare, di formarsi adeguatamente al lavoro e hanno in gran considerazione i consigli degli anziani. Una differenza abissale rispetto agli anni Settanta, quando l’adulto andava contestato a priori e il giovane si illudeva di costruire un mondo nuovo a misura della sua fantasia. Ora no. Conosco molti ragazzi che stanno attenti all’euro da spendere, che alternano gli studi a un lavoro umile e non si sognano di perdere un esame all’università.

Oggi proprio ho pranzato con un universitario della costiera sorrentina che il sabato va ad infornare le pizze: 500 ogni volta per un pugno di euro. È in ordine con gli esami d’ingegneria, suona il sassofono ed è di una simpatia travolgente. Da quelle parti una pizza costa due euro e mezzo, massimo tre euro, più un euro di coperto. Sono venuto via da quest’incontro non solo con una maggiore cognizione su come si gira la pizza nel forno a legna, ma consapevole che questo ragazzo non si farà vuote illusioni sulla vita ma saprà cavarsela ovunque, con la capacità di comprendere e andare incontro a chi si trova in difficoltà.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
Sulle tracce di Cristo - Viaggio in Terrasanta con don Luigi Giussani

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata dalla collaborazione con Toyota e sviluppata sulla base della piattaforma modulare EMP2 del Gruppo francese PSA, la monovolume Citroën SpaceTourer è in grado di ospitare sino a 9 persone complice la disponibilità di tre taglie – come le magliette – del corpo vettura. Tanta duttilità viene ora rafforzata dal debutto, in occasione del Salone […]

L'articolo Citroën SpaceTourer 4×4 Ë: spazio al fuoristrada proviene da RED Live.

Cilindrata inusuale, propulsore fuori dagli schemi: 5 cilindri in linea, 20V, 2.480 cc, distribuzione a doppio albero a camme in testa con variatori di fase a regolazione idraulica, iniezione diretta della benzina e sovralimentazione mediante turbocompressore a gas di scarico in grado di raggiungere una pressione massima di 1,2 bar. La nuova Audi RS3 Sportback è […]

L'articolo Audi RS3 Sportback scopre le zanne proviene da RED Live.

Arriverà a inizio autunno la nuova crossover Volvo XC40. Una vettura fondamentale nel processo di rilancio del marchio svedese messo in atto dalla cinese Geely. Concorrente diretta di Audi Q3, BMW X1 e Mercedes-Benz GLA, costituirà il punto d’approdo di un progetto globale, basato sull’inedita piattaforma CMA (Compact Modular Architecture) che consentirà di ospitare ogni […]

L'articolo Volvo XC40: la prima elettrica del marchio svedese proviene da RED Live.

La concept americana è la prima vettura elettrica a guida autonoma del Gruppo Fiat-Chrysler. Lo smartphone assume un ruolo dominante nella gestione dell’auto. Portata all’estremo la personalizzazione dei servizi a bordo.

L'articolo Chrysler Portal: immagina il futuro proviene da RED Live.

Il racing game di Slightly Mad Studios torna a rombare su console e PC con oltre 170 auto, 60 tracciati, meteo dinamico e nuove funzionalità.

L'articolo Project CARS 2: una marcia in più! proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana