Google+

C’è libertà in Cina? Intervistato in strada, accusa il governo comunista. E subito lo trascinano via Video

gennaio 15, 2013 Leone Grotti

 Arrestato e portato via da poliziotti in borghese in mezzo alla strada, sotto gli occhi di tutti, solo perché ha espresso la sua opinione. Tutto questo può succedere in Cina, se quell’opinione non coincide con quella del partito comunista cinese. La mancanza in Cina della libertà di espressione non è certo una novità, ma questa volta tutto è documentato dalle immagini della tv tedesca Zdf (Zweites Deutsches Fernsehen).

CRITICA AL GOVERNO, SUBITO PORTATO VIA. Il giornalista della televisione tedesca stava intervistando un giovane, Jiang Di, sulla controversia tra il famoso giornale Southern Weekly e il partito comunista cinese, colpevole di avere pesantemente censurato l’editoriale di inizio anno che chiedeva democrazia e il rispetto della legge e della Costituzione. Dopo il passaggio attraverso la censura, l’editoriale glorificava la nuova guida Xi Jinping. Dopo essersi espresso a favore dei giornalisti, che hanno anche indetto uno sciopero, Jiang Di sotto gli occhi della telecamera tedesca è stato subito preso, trascinato in un camioncino e portato via da un gruppo di uomini in borghese, mentre la polizia guardava senza fare nulla. La pratica è conosciuta in Cina: agenti di sicurezza in borghese, soprattutto vicino a “obiettivi sensibili” come piazza Tienanmen, sono soliti prendere e portare via comuni cittadini (come i cosiddetti “petitioners”) colpevoli solo di esprimere la propria opinione, spesso in contrasto con quella del governo.

E LE RIFORME? Nonostante le tante promesse di riforme fatte da Xi Jinping, subito glorificato da tanti giornali (come Repubblica), in Cina ancora non esiste la libertà di espressione e ora Jiang Di rischia di essere rinchiuso in una delle tanti “prigioni nere” dove le persone possono rimanere anche fino a tre mesi senza processo e senza che la famiglia debba essere avvisata.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.