Google+

Il pesce (quello buono) è alla Cambusa di Cinisello. Vi accoglierà una schiatta di pugliesi Doc

giugno 23, 2013 Tommaso Farina

In estate inoltrata, cresce la voglia di assaggiare qualcosa di pesce. Non ce ne vorrete, se vi descriveremo dunque uno dei santuari del buon pesce fuori Milano. A Cinisello Balsamo, terra di grande immigrazione meridionale (lì vicino c’erano le grandi industrie di Sesto San Giovanni, bisognose di forza lavoro), sta anche la famiglia Disabato, una schiatta di pugliesi Doc. Davanti al grande magazzino di una nota società di commercio all’ingrosso, i Disabato da tanti anni tengono aperta la Cambusa. Ossia, pesce e fortissimamente pesce. Tutto elaborato alla maniera della Puglia, per restare fedeli alle origini.

L’ambiente è stato rinnovato da poco tempo, e il ristorante si è fatto più fresco e accogliente, senza perdere i pregi del servizio cordiale, e soprattutto della cucina verace. Il mega antipasto costa 45 euro, ma non spaventatevi: è quasi un piccolo pranzo. Prima arriveranno le alici marinate in casa; poi, un soave carpaccio di branzino con ottimo olio pugliese; indi sarà la volta di scampi e gamberi rossi crudi, di indicibile freschezza; a seguire, la tartara di tonno, poi gli scampi al sale, i gamberetti fritti, il fritto di boga e triglia, la leggiadra “scarpetta” di calamari anch’essi fritti. Ultime tre portate: il bollito di calamari, la pescatrice ai 13 sapori e la trionfale tiella di patate e cozze, direttamente dalla tradizione tarantina.

Se ce la fate, passate ai primi: semplici linguine alla tarantina con cozze, vongole e peperoncino; cavatelli ai frutti di mare; risotto alla marinara (per due). Di secondo, zuppa di pesce; gran fritto di paranza; pescatrice in brodetto; pesci a piacere. Di dolce, la crema catalana o la “pasta e ceci” (frutta col gelato). Carta dei vini inglobata nello stesso menù, non estesa ma neppure risicata. A seconda di quel che prendete, prevedete una spesa tra i 65 e i 90 euro per quattro piatti. Del resto sul pesce non si scherza, e quello buono non viene via per un boccone di pane.

Per informazioni
La Cambusa
www.ristorantelacambusapesce.it
Via Enrico Ferri, 11
Cinisello Balsamo (Milano)
Tel. 0266040975
Chiuso la domenica e il lunedì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana