Google+

Calciopoli, l’Inter era “costretta” a barare per difendersi da Moggi

luglio 7, 2011 Redazione

UN MIRACOLO CHE SI CHIAMA LAVORO. L’emergenza dei giorni passati si è da poco placata, si respira di nuovo, molte strade sono miracolosamente pulite.
Enrico Fierro, inviato a Napoli del Fatto quotidiano

DE MAGISTRIS HA PENSATO A TUTTO. Lo sforzo della nuova amministrazione comunale, della rinnovata Asia è enorme, quello che non funzionava ora funziona. (…) I piani ci sono, anche quelli per il futuro.
Enrico Fierro, inviato a Napoli del Fatto quotidiano

QUASI A TUTTO. Ma tutto da oggi, certamente da domani, può crollare, per la semplice, eterna ragione, che non si sa dove portare i rifiuti.
Enrico Fierro, inviato a Napoli del Fatto quotidiano

MA GLI INCENERITORI NON LI VOGLIO. Le discariche campane sono sature, gli impianti quasi fermi.
Enrico Fierro, inviato a Napoli del Fatto quotidiano

QUASI NON SI NOTA.
Ore 14,30 di ieri, 1.050 tonnellate di monnezza a terra. (…) Poca roba rispetto alle 2.500 tonnellate dei giorni scorsi, pochissima se si va con la memoria ai giorni neri dell’emergenza di due-tre anni fa.
Enrico Fierro, inviato a Napoli del Fatto quotidiano

BASSOLINO È DELLA LEGA. Se Napoli e la Campania sono diventate un’immensa mefitica discarica di rifiuti tossici e non tossici, è perché il Nord da vent’anni ha perpetuato quello che Tommaso Sodano, ex senatore e oggi vice di De Magistris, chiama lo «stupro del Sud».
Barbara Spinelli, la Repubblica

BASSOLINO È DI BERGAMO. Il Nord è responsabile di quanto avviene al Sud, quali che siano le colpe delle amministrazioni campane.
Barbara Spinelli, la Repubblica

CHISSÀ PERCHE’. Invece, quei pochi che tiravano pietre sul fortino occupato da forze di polizia in tempo di pace, che, ricordiamolo, è un museo archeologico del neolitico, sono diventati la notizia dominante.
Luca Mercalli, che ha partecipato alla manifestazione pacifica in Val di Susa, il Fatto quotidiano

PIANTAGRANATE. Va bene, ci sarà stato qualche centinaio di piantagrane.
Luca Mercalli, il Fatto quotidiano

OTTIMA STRATEGIA. Cosa fa una giovane precaria di un centro commerciale che chiede lo straordinario e viene rinchiusa in uno sgabuzzino e malmenata? Non si rivolge più al sindacato ma si sfoga su internet e su Facebook.
Alessandra Longo, la Repubblica

CLICCA SU QUESTO SITO GARANTISTA. Sul sito delle inchieste Repubblica-Espresso sono disponibili tutte le telefonate intercettate nel 2005 che documentano l’attività della “Struttura Delta” creata per condizionare i palinsesti della Rai a favore di Silvio Berlusconi e Mediaset. In rete anche le schede dei personaggi coinvolti.
Boxino della Repubblica

L’IMPORTANZA DELLE PARENTESI. Facchetti si è limitato a fare (irregolarmente) telefonate per difendersi da quell’organizzazione messa in piedi da Moggi.
Daniele Dallera su Calciopoli 2 Corriere della Sera

LA VERITÀ TI FA MALE LO SO. Lo steso Palazzi, nella sua relazione da pm sportivo, evidenzia la diversità (di azioni) tra Moggi e Facchetti. Ma il messaggio che è passato è stato: anche Facchetti e l’Inter facevano i comodi loro.
Daniele Dallera su Calciopoli 2 Corriere della Sera

DISTINGUO IMPORTANTI. Non si faccia confusione: un conto è organizzare un sistema marcio, un altro è cercare di difendersi, magari in modo irregolare.
Daniele Dallera su Calciopoli 2 Corriere della Sera

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Willy Kuroda scrive:

    I simply want to say I am just newbie to blogs and really savored this web blog. More than likely I’m want to bookmark your blog post . You really come with awesome writings. With thanks for sharing with us your web site.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La show car a batteria al debutto al Salone di Parigi può contare su di un motore da 170 cv e un’autonomia di 600 km. È una hatchback compatta disponibile a guida autonoma e anticipa 30 futuri modelli elettrici Volkswagen. Una rivoluzione.

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana