Google+

Scarica qui il libretto della canonizzazione di Wojtyla e Roncalli

aprile 24, 2014 Redazione

Domenica ci sarà anche Benedetto XVI alla canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II? Inizialmente, pareva che il Papa emerito sarebbe stato al fianco di Francesco sul sagrato. Lo aveva comunicato monsignor Liberio Andreatta, vicepresidente dell’Opera romana pellegrinaggi, spiegando il programma della giornata. «Mai nella storia di Roma e mai nella storia mondiale è avvenuto: due Papi santi e due Papi vivi che li hanno conosciuti. Immagino l’emozione di Papa Francesco e di Papa Benedetto in quel sagrato di quella Basilica dove Benedetto ha vissuto eventi da Papa e oggi può, assieme a Papa Francesco, vivere questo grande evento».
Successivamente, però, il direttore della Sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha chiarito che la notizia non è ancora ufficiale. «Il Papa Benedetto – ha spiegato – è benvenuto e sa di essere desiderato e invitato. Noi rispettiamo la sua libertà, la sua età e il suo sentirsi in forze, per venire o meno quel giorno. Quindi non c’è nessuna ufficialità di una sua presenza, c’è il desiderio che venga. Se viene saremo tutti contentissimi, se non viene non abbiamo il diritto di sentirci delusi per una promessa mancata, perché nessuno l’ha fatta».

VOLI, PULLMAN, MAXISCHERMI. Intanto proseguono i preparativi per accogliere il circa milione di persone previste. Si parla di circa 1.700 pullman provenienti dalla Polonia, 58 charter e 5 treni sempre dalla Polonia, e di una nave da Barcellona. L’ingresso in Piazza San Pietro è libero e sono stati predisposti 19 maxischermi (uno anche all’aeroporto Leonardo da Vinci  di Roma e uno in piazza del Duomo a Milano). È stata creata un’applicazione “Santo Subito”, in quattro lingue, con news, mappe percorsi e libretto liturgico (scaricalo qui), sia un sito con il calendario di tutti gli eventi in programma a Roma dal 25 al 28 aprile.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La nuova ammiraglia della Stella è lunga 6,5 metri, pesa oltre 5 tonnellate ed è caratterizzata da una blindatura in grado di resistere sia alle armi d’assalto sia agli esplosivi. Adotta da un V12 6.0 biturbo da 530 cv. Il prezzo? 1,4 milioni di euro.

Una sella road da 63 grammi per dimostrare dove la tecnologia può portare ma anche un modello specifico da endurance, che offre comfort e supporto extra, e uno dedicato ai biker più esigenti.

La concept giapponese anticipa il design dei futuri modelli Mitsubishi. È dotata di un powertrain ibrido plug-in con tre motori elettrici. Una soluzione che porta in dote la trazione integrale a gestione elettronica e un’autonomia di 120 km a zero emissioni.

La Casa tedesca dedica un inedito pacchetto high performance alla SUV Q3. A un aspetto decisamente aggressivo si accompagnano cerchi in lega da 19 pollici e sospensioni sportive S Line. Aggiornamenti per le versioni Sport, Design ed S Line Exterior.

La seconda generazione della crossover coreana beneficia di lievi ritocchi estetici e di un moderno sistema d’infotainment. Debutta il 1.6 turbo benzina da 204 cv di derivazione Pro_cee’d 1.6 T-GDi GT.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana