Google+

Basta con i tiepidi che non sanno neppure se sono cristiani o no

novembre 17, 2013 Pippo Corigliano

La cultura dominante in Occidente sta soffocando l’Europa. I sintomi inquietanti sono: ragazzi che si giocano l’esistenza con droga e alcol; giovani che non possono sposarsi per l’impossibilità di metter su casa e famiglia; sempre più matrimoni che non reggono, tra l’infelicità di grandi e piccoli. L’Europa decresce e si avvia a scomparire dalla storia. Chi sono coloro che portano vita, giovinezza e felicità? Quelli che vivono per servire e amare. Occorre diventare come loro.

I cristiani devono testimoniare con la propria vita, con coraggio e senza complessi che a loro è stata data la chiave della felicità. La creatura non può star bene senza il Creatore. Se il Creatore ha mandato il Figlio suo è follia far finta che ciò non sia avvenuto. Basta con i cristiani tiepidi che non sanno nemmeno se sono cristiani o no. Sono loro il peso che sta affondando la barca. Devo afferrare la mano che Dio mi tende e crescere con ciò che m’irrobustisce.

Alla vita del corpo servono proteine, zuccheri e grassi. Alla mia vita spirituale servono il cibo della Comunione, la dolcezza della Confessione che facilita il rapporto con Dio, e la forza del Vangelo da leggere ogni giorno. Se un giorno non ricevo la Comunione e non leggo un po’ di Vangelo, se per due settimane non mi confesso, mi sento fragile, come per un’osteoporosi dell’anima. Spero un giorno di arrivare a dire con san Paolo: «Non sono più io che vivo, è Cristo che vive in me» (Gal 2,20). Se incomincio davvero da me l’Europa rifiorirà.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

4 Commenti

  1. Mario Rossi says:

    Ma il proselitismo e la selezione bisogna farli o no? Perché Papa Francesco sembra non volerli.

  2. Alessandro says:

    Nooo per carità Mario, niente evangelizzazione, i non credenti potrebbero offendersi.. Eppoi il giudice supremo è la coscienza individuale, o no? Se sbaglio, Scalfari mi corregga..
    La mia impressione: cristiani bastonati ovunque, fisicamente in molte parti del mondo, intellettualmente in altre compresa la vecchia Europa; e ultimamente maltrattati anche dal loro supremo pastore in Terra. Parafrasando Elio: cosa dobbiamo fare ancora, metterci una scopa nel … e ramazzare la stanza?

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi