Google+

Barack Obama è come Cesare, George Clooney come Shakespeare

settembre 2, 2011 Redazione

DECISIONI SOFFERTE. Con Grant Heslov avevamo deciso di realizzare questo film già alla fine del 2007. Ma poi ci siamo accorti che attorno a Obama e alla sua vittoria alle presidenziali c’era molto ottimismo. Così abbiamo deciso di aspettare. Un anno dopo, mangiando dell’uva in piscina, ci siamo detti ok, questo è il momento.
George Clooney presenta a Venezia il suo nuovo film su politica e corruzione, il Giornale

NIENTEMENO. Là dove c’era Cesare oggi c’è Obama, là dove c’era Shakespeare ora c’è George Clooney.
Federico Pontiggia, il Fatto quotidiano

GRAZIE PER L’INFORMAZIONE. In quello stesso posto (quello di George Clooney, ndr) l’anno scorso io, tra il presidente Giorgio Napolitano e Natalie Portman, mi sono fatto la pipì addosso. Ma per fortuna la sala è stata rinnovata e quindi se c’è nuova umidità non è la mia.
Darren Aronofsky, presidente della giuria del Festival del Cinema di Venezia, la Repubblica

OCCASIONI PERSE. Io non ho mai frequentato il seminario. Se ci fossi stato non sarei mai diventato prete.
Don Antonio Mazzi alla festa del Pd di Pesaro, la Repubblica

COME, SCUSI? Oggi la corruzione è un sistema diffuso nel quale la criminalità è penetrata attraverso società quotate in borsa.
Luigi De Magistris intervistato dalla Repubblica

E TU DILLO. Lo so che non ha senso fare la gara a chi sta messo peggio. Però bisognerà pure dirlo, che Milano è più indietro di Palermo, per quanto riguarda la consapevolezza antimafia.
Gianni Barbacetto, il Fatto quotidiano

QUESTA E’ BUONA. Berlusconi: è tutto sotto controllo.
Titolo del Corriere della Sera sulla crisi

QUESTA E’ MEGLIO. Le richieste della commissione Ue. «Più interventi per la crescita».
Titolo del Corriere della Sera sulla crisi

MODERATI. “Un diritto uccidere Gheddafi”. No dei ribelli alla missione di pace.
Titolo della Repubblica

OTTIME PROSPETTIVE. Via Pioli, ecco Mangia. «Ma io aspetto Rossi».
Titolo del Corriere della Sera con le parole del presidente del Palermo Zamparini, che assume un allenatore e dichiara di volerne un altro

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Si infiamma il segmento delle hatchback sportive. La Renault non resta a guardare e risponde alle rivali più agguerrite del momento, vale a dire Ford Focus RS e Volkswagen Golf R, con la nuova generazione della Mégane RS. Attesa al debutto in occasione dell’imminente Gran Premio di F1 di Montecarlo, la media ad alte prestazioni […]

L'articolo Renault Mégane RS 2017: debutta a Montecarlo proviene da RED Live.

Con la nuova Micra, Nissan ha voltato pagina. La più recente generazione dell’utilitaria giapponese, presentata nel 2016, è infatti cresciuta nelle dimensioni – è più lunga di 17 cm e larga di 7 cm rispetto al vecchio modello – si è ispirata esteticamente alle SUV Qashqai e X-Trail, ha beneficiato di una linea aggressiva e […]

L'articolo Nissan Micra, si amplia la gamma proviene da RED Live.

Come uno scultore affina le proprie opere, così MINI dedica una serie di aggiornamenti ai modelli in gamma, concentrati principalmente sull’ampliamento delle dotazioni, delle combinazioni di colori e dell’offerta di motori. Protagonista principale è la crossover Countryman, ma beneficiano di una ventata di novità anche la hatchback e la Clubman. Le vetture in configurazione 2017 […]

L'articolo MINI model year 2017: una ventata di novità proviene da RED Live.

Ti guarda attraverso il finestrino semi abbassato, sorridendo sornione. Stringe tra le mani il volante di una Classe E (serie W211) del 2007 e, con malcelato orgoglio, ti dice che lui, con quell’auto, ha percorso 500.000 km limitandosi alla manutenzione ordinaria. Poi, quando scatta il verde, saluta con la manina e ti lascia lì, impietrito. […]

L'articolo Long run Mercedes-Benz E220d proviene da RED Live.

Continua l’offensiva Skoda nel segmento delle SUV. Dopo la Kodiaq, ecco debuttare in veste definitiva la Karoq, erede della conosciuta Yeti. Quest’ultima, sul mercato dal 2009, esce definitivamente di scena, cedendo il passo a una moderna, ma esteticamente più convenzionale, crossover dalle dimensioni compatte. 32 cm più corta della Kodiaq La nuova Karoq, “gemella diversa” […]

L'articolo Skoda Karoq: profumo di Tiguan proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana