Google+

Attraverso i bambini Villa Carlotta riscopre il volto dimenticato della pubblicità della prima metà del 900

settembre 3, 2013 Mariapia Bruno

Nel cinquantennio della prima metà del Novecento la pubblicità – che noi conosciamo oggi come insistente, subdola, a volte anche stupida, salvo rari casi di colpi di genio – aveva un sapore ancora educato e discreto, si faceva forte di un linguaggio semplice destinato a un pubblico in gran parte analfabeta ma sinceramente desideroso di fare dei passi avanti. Non c’erano gli attuali clip video, o gli spot televisivi, o gli insopportabili banner dei siti web. C’erano i “réclame”, ovvero i consigli di acquisto, i remind di un prodotto destinato a soddisfare intere famiglie, che nei cartelloni venivano mostrate esageratamente idealizzate.

C’erano anche i bambini su quei cartelloni, che sorridenti e soddisfatti stringevano tra le mani il prodotto che avrebbe rafforzato la loro crescita. E sono questi giovanissimi volti i protagonisti della mostra Baby Réclame, aperta dal 6 al 15 settembre presso la seicentesca Villa Carlotta sul Lago di Como. Da Campari ad Ambrosoli, dal decò al futurismo, da Metlicovitz a Boccasile, oltre cento preziose stampe pubblicitarie della prima metà degli anni cinquanta raccontano la genuinità di un linguaggio oggi dimenticato.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

In due mesi tutto è cambiato. Sino a poco tempo fa, i colossi dell’elettronica Google e Apple sembravano pronti a insegnare al mondo dell’auto tradizionale come progettare una vettura rivoluzionaria, elettrica e a guida autonoma. Secondo alcuni analisti del mercato, avevano le potenzialità per rivoluzionare il mondo delle quattro ruote. Poi, come il fuoco di […]

L'articolo Google Car e Apple iCar: non s’hanno da fare proviene da RED Live.

Con la nuova Ducati Multistrada 1200 Enduro Pro, la voglia di avventura è ancora più grande. Il conto però è salato: 22.990 euro

L'articolo Ducati Multistrada 1200 Enduro Pro proviene da RED Live.

Se fosse una compagna di scuola, la Peugeot 308 sarebbe la classica ragazza seduta nei banchi della seconda fila; precisa, puntuale, concreta e in grado di ottenere ottimi risultati. Però poco appariscente. La tipica studentessa che pochi notano e che i professori danno per scontato sia in grado di ben figurare in ogni frangente. Ora, […]

L'articolo Prova nuova Peugeot 308 proviene da RED Live.

Il suo logo a forma di ruota spicca su caschi, capispalla, piumini, borsoni, zaini, bracciali in argento e foulard in seta, e non a caso. La collezione di abbigliamento e accessori uomo/donna Milano 1914 trae difatti la sua identità da EICMA, il Salone internazionale delle moto, la cui prima edizione è datata 1914, appunto. E […]

L'articolo Milano 1914, nuova collezione e corner al Boscolo proviene da RED Live.

La scelta di un’automobile è una decisione che dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare. Chi ha bisogno di un mezzo da guidare esclusivamente in città, sarà orientato verso un’auto più compatta e maneggevole; se la vettura accompagnerà spesso la famiglia in gite fuori porta, ruote grandi e ammortizzatori rinforzati saranno determinanti; se il conducente […]

L'articolo Il cambio: tipologie e caratteristiche (automatico / semiautomatico / manuale) proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana